Roma, incendio su via Aurelia Antica: strada chiusa e traffico rallentato

La viabilità risulta rallentata ed il tratto compreso tra Largo Tommaso Perassi e Largo don Guanella è stato chiuso al traffico per incendio di fogliame

incendio
immagine di repertorio

Roma: Luce verde comunica all’interno dei propri canali social la chiusura di un tratto di via Aurelia Antica per un incendio di fogliame di vaste proporzioni verificatosi poco dopo le 15.30 di oggi, 10 agosto, nel tratto compreso tra Largo Tommaso Perassi e Largo Don Luigi Guanella.

La viabilità risulta rallentata ed il tratto compreso tra Largo Tommaso Perassi e Largo don Guanella è stato chiuso al traffico per incendio di fogliame

La viabilità risulta al momento fortemente rallentata a causa della presenza di vigili del fuoco e protezione civile sul posto per spegnere le fiamme e la parte di strada interessata è stata chiusa al traffico per permettere lo svolgimento delle operazioni ed i rilievi da parte delle forze dell’ordine.

Roma, incendio su via Aurelia Antica: strada chiusa e traffico rallentato 1

Tuttora sconosciute le cause scatenanti dell’incendio. Si tratta dell’ennesimo rogo di questo agosto nero, e che segue i numerosi incendi che hanno funestato anche il mese di luglio.

Ultimi in ordine di tempo sono stati quelli al parco dell’Insugherata, causato da un piromane (leggi qui) e quelli di Acilia, quando ad adare a fuoco sono stati i pratoni di via Badiali (leggi qui), e di Ostia, quando un’auto è stata salvata dal rogo (leggi qui).

Roma, incendio su via Aurelia Antica: strada chiusa e traffico rallentato 2

Il caldo record di quest’anno di certo crea le condizioni per il divampare delle fiamme a tutte le latitudini, con il Lazio che è tra le regioni con il maggior numero di morti per questo motivo (leggi qui).

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ostia, scoppia un incendio auto salvata dal rogo: ecco come (VIDEO)