Ostia, pirata della strada travolge un anziano in bicicletta e scappa: il 76enne è ricoverato al Grassi

Anziano ciclista investito da un'auto pirata sulla Via del Mare, che non si ferma per i soccorsi: appello social della figlia per cercare testimoni

civitavecchia incidente

Ostia: colpito da un’auto in corsa che ne invade la carreggiata, anziano ciclista cade rovinosamente sull’asfalto e viene trasportato al pronto soccorso del Grassi. La vittima dell’incidente, accaduto dopo il semaforo tra Via delle Gondole e la Via del Mare, è un 76enne di Ostia che è riuscito a malapena ad intravedere l’auto pirata che l’ha buttato per terra, dandosi poi alla fuga. I dettagli.

Anziano ciclista investito da un’auto pirata sulla Via del Mare, che non si ferma per i soccorsi: appello social della figlia per cercare testimoni

Uscito per fare la sua pedalata quotidiana, un uomo anziano residente ad Ostia è stato preso in pieno da un’auto pirata mentre procedeva verso il Pontile da via delle Gondole. Il 76enne in sella alla bici, ha fatto pochi metri e poi ha svoltato verso destra per andare in direzione del mare, ed è stato allora che una macchina che procedeva in direzione opposta, e probabilmente azzardando una pericolosa manovra di sorpasso, si sarebbe ritrovata sulla carreggiata del ciclista, colpendolo e facendolo cadere per terra.

L’anziano riverso a terra, non sarebbe riuscito né a leggere la targa dell’auto né a comprenderne il modello, i pochi secondi in cui dolorante si è trovato con la testa sull’asfalto, non gli hanno consentito di fare altro che vedere il pirata della strada allontanarsi velocemente, senza la minima intenzione quindi, di soccorrere l’uomo.

E’ stata invece una macchina che si è accorta dell’anziano finito in strada, che si è fermata per metterlo in protezione dalle auto, e chiamare subito i soccorsi. In un attimo gli operatori dell’Ares 118 sono giunti sul posto, ed hanno trasportato il 76enne al pronto soccorso dell’Ospedale Grassi di Ostia.   

Nel cadere, l’uomo ha battuto la testa sull’asfalto mentre nell’impatto con il veicolo si è ferito alla mano. Ora l’anziano a cui sono stati messi diversi punti di sutura, si trova ancora ricoverato presso il nosocomio.

I sanitari, lo stanno infatti tenendo in osservazione sia per il trauma cranico che per una sospetta frattura dell’omero. L’anziano non sarebbe comunque in condizioni critiche, e dall’alto della sua età ed esperienza, considerando quanti incidenti terribili hanno avuto di recente un esito drammatico (leggi qui), ha dichiarato ai familiari di essere stato più che fortunato.

L’appello social della figlia del 76enne

“Chiedo aiuto per l’incidente stradale avvenuto oggi 30 luglio, intorno alle 15,30, poco dopo il semaforo fra Via delle Gondole e Via del Mare, direzione Pontile, fronte TirrenaAuto. Mio papà è stato investito da un automobilista, che non si è fermato a prestare soccorso, mentre era in sella alla sua bici – scrive la donna -. È intervenuta l’ambulanza ed ora è ricoverato in ospedale. Eventuali testimoni sarebbero per me importantissimi”.

Intanto, contattata per telefono, la donna ha ringraziato ancora di cuore chi si è fermato subito dopo la caduta a soccorrere il padre, e a prendersi cura di lui in quel momento delicatissimo, in cui purtroppo lei non era presente. Minuti preziosi che hanno fatto si che l’uomo fosse immediatamente preso in carico dai sanitari per il trasporto in ospedale.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ostia, bimbo investito da un suv: stava camminando sulle strisce pedonali