È ufficiale: il richiamo Pfizer passa a 35 giorni

Regione Lazio: il richiamo Pfizer-BioNtech, esteso a 5 settimane (35 giorni). I prenotati saranno avvisati tramite sms

vaccino
Vaccino PFIZER: a partire da lunedì 17 maggio, anche nella Regione Lazio i richiami di Pfizer-BioNtech verranno estesi a 5 settimane (35 giorni), come da raccomandazione del Comitato Tecnico Scientifico AIFA e della struttura commissariale per l’emergenza Covid-19. Tutti i prenotati verranno avvisati tramite un SMS. 

Regione Lazio: il richiamo Pfizer-BioNtech, esteso a 5 settimane (35 giorni)

La conferma di questa modifica sui tempi si somministrazione del richiamo Pfizer-BioNtech, è arrivata proprio oggi sui canali ufficiali di Salute Lazio. Da lunedì 17 maggio nella Regione Lazio, i richiami del vaccino PFIZER verranno estesi a 5 settimane (35 giorni). Questa modifica che, consentirà auspicabilmente, un aumento della platea della somministrazione delle prime dosi.

È ufficiale: il richiamo Pfizer passa a 35 giorni 1

Il Sistema Sanitario Regionale del Lazio, intanto garantisce che, tutti i prenotati riceveranno un SMS con il nuovo appuntamento per il richiamo, che verrà confermato sempre nello stesso hub vaccinale dove si è ricevuta la prima dose, e
nella stessa ora, con un posticipo di 14 giorni.

L’avviso giungerà a tutti cittadini già prenotati, tramite sms, che potranno comunque consultare per maggiori dettagli il sito di Salute Lazio a questo (link).

canaledieci.it è su Google News:

per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Il Lazio rischia la zona arancione dal 17 maggio. D’Amato: “rivedere il coefficente RT”