Laurentina: furti e minacce al Centro Commerciale. Arrestato un tunisino

Furti e minacce al Centro Commerciale Maximo, lo shopping center in via Laurentina. L'uomo di nazionalità tunisina, è stato arrestato

braccialetto polizia divieto

Alcuni furti e le minacce del ladro agli uomini della sicurezza, hanno turbato ieri mattina, lo shopping dei visitatori del Centro Commerciale Maximo, di via Laurentina a Roma.

Furti e minacce al Centro Commerciale Maximo, lo shopping center in via Laurentina. Il ladro di nazionalità tunisina, è stato arrestato

I furti sono stati effettuati ieri mattina all’interno di due attività del Centro Commerciale, da un uomo tunisino di 53 anni, che ha dapprima rubato in un bar numerosi dolciumi per un valore di 100 euro, e successivamente, in un punto vendita di telefonia (Nova), ha sottratto un apparecchio tablet.

Laurentina: furti e minacce al Centro Commerciale. Arrestato un tunisino 1

Il ladro, era stato notato mentre rubava, dalla vigilanza presente all’interno della struttura. Gli stessi uomini della sicurezza, hanno quindi provato a fermarlo, ma l’uomo ha opposto resistenza e li ha minacciati, impugnando delle forbici.

E’ stato necessario l’intervento degli agenti del commissariato Esposizione, giunti sul posto che lo hanno fermato e arrestato per rapina.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.