Eur, produceva documenti falsi validi per l’espatrio: arrestato un 57enne

Grazie a una plastificatrice produceva documenti falsi: arrestato un 57enne trovato in possesso di decine di carte di identità e patenti fittizie

spada

Quartiere Eur, mercoledì pomeriggio. In viale America i poliziotti di pattuglia notano un veicolo, nei pressi della fermata metro Eur Fermi, dal quale scende un giovane nomade. Insospettiti dal suo atteggiamento gli agenti decidono di procedere a un controllo e fermano il ragazzo.

A quel punto, malgrado i poliziotti si fossero qualificati, il conducente della macchina ingrana la marcia e tenta la fuga. 

Eur Fermi, scoperto un trafficante di documenti falsi

Gli agenti di gettano all’inseguimento, prima a piedi e poi in auto. Dopo alcune manovre azzardate che provocano la caduta a terra di un poliziotto, la vettura viene raggiunta dalla pattuglia e bloccata.

documenti falsi

Alla richiesta dei documenti l’autista esibisce una carta di identità rilasciata dalla Repubblica di San Marino, con la sua fotografia, valida per l’espatrio e intestata a tale C.P.A., nato a San Marino nel 1993.

A conferma delle sue generalità il conducente mostra agli agenti anche una tessera metrobus con lo stesso nominativo e la medesima foto del primo documento.

Durante la perquisizione, l’uomo viene trovato con un coltello a serramanico a punta lungo circa 20 cm. Ma all’interno dell’auto i poliziotti scoprono documenti di identificazione intestati a tale C.F., romano di 57 anni, corrispondenti nella foto proprio all’uomo appena fermato.

Dopo aver accompagnato il conducente della vettura e il ragazzo negli uffici di polizia, gli agenti accertano che il giovane, domiciliato presso il campo nomadi di Castel Romano, è privo di documenti di identificazione, e lo accompagnano presso gli uffici competenti per accertare le sue generalità.

I poliziotti procedono poi alla perquisizione domiciliare nell’abitazione del 57enne guidatore dell’auto. In casa viene ritrovata una busta di grosse dimensioni contenente varie carte di identità, alcune false e altre provento di furto, patenti, tessere sanitarie, 2 tessere Metrebus, una plastificatrice universale e 2 confezioni di lastre di laminazione e “pouches” lucide per plastificare cartoline.

L’uomo, malgrado non risulti svolgere alcuna attività lavorativa, risulta anche intestatario di una carta di credito dove risulta disponibile una cospicua somma di denaro.

Al termine degli accertamenti il 57enne è stato arrestato per possesso e produzione di documenti di identificazione falsi validi per l’espatrio, e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Polizia: controlli straordinari a Garbatella, Ostiense, Colombo e sulla Roma-Lido

Polizia: controlli straordinari a Garbatella, Ostiense, Colombo e sulla Roma-Lido