Concorso straordinario scuola, il Cts dà il via libera: si riparte

E' arrivato l'ok del Comitato tecnico-scientifico: le ultime prove rimaste sospese si terranno dal 15 al 19 febbraio

concorso straordinario

I candidati al concorso straordinario scuola possono tirare un respiro di sollievo: il Comitato tecnico-scientifico ha dato oggi, 9 febbraio, il via libera alla ripresa delle procedure selettive. 

concorso straordinario

Riparte il concorso straordinario scuola: le ultime quattro prove dal 15 al 19 febbraio

La selezione prevede l’immissione in ruolo di docenti con alle spalle tre anni di esperienza. Le ultime quattro prove, che erano rimaste sospese causa covid, si terranno il 15, 16, 18 e 19 febbraio.

I candidati dovranno presentare un tampone negativo effettuato entro le 48 ore precedenti.

Per superare le ultime prove i candidati dovranno raggiungere un punteggio minimo di 56/80. Chi otterrà il risultato necessario per passare il concorso, senza però riuscire a rientrare nel numero dei posti banditi per la propria classe di concorso nella regione scelta, potrà comunque conseguire l’abilitazione.

LEZIONI PROLUNGATE IN ESTATE: LA DISCUSSIONE IN CORSO

L’idea di prolungare il calendario scolastico delle superiori oltre giugno, ripresa a circolare in questi giorni, era già stata presa in considerazione in precedenza: la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a fine dicembre aveva proposto alle Regioni di prolungare le lezioni in estate.

L’idea in campo era di discutere del tema con i governatori che hanno la competenza sul calendario scolastico. Sarebbero poi state le Regioni, in raccordo col ministero dell’Istruzione, a capire chi doveva prolungare e dove.

Le Regioni hanno la facoltà di adottare le determinazioni di propria competenza in materia di calendario scolastico, ferma restando la necessità di effettuare almeno duecento giorni di lezione, secondo quanto stabilito dalla normativa.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Scuola, taxi gratis per docenti e personale Ata: via libera dalla Regione

Scuola, taxi gratis per docenti e personale Ata: via libera dalla Regione