Roma, scontro tra tram e bus Atac: feriti e ricoverati i 2 conducenti

Tutte da accertare le cause del violento impatto tra un tram e un bus dell'Atac che ha portato al ferimento e al ricovero dei due conducenti

Via Ostiense, esplode una tubatura: strada chiusa
Foto di repertorio

Roma: un tram e un autobus si sono scontrati con una dinamica ancora tutta da accertare, dando vita ad un impatto violentissimo che ha ferito entrambi i conducenti dei mezzi pubblici.

Tutte da accertare le cause del violento impatto tra un tram e un bus dell’Atac che ha portato al ferimento e al ricovero dei due conducenti

In particolare, l’episodio in questione è avvenuto ieri sera, domenica 30 luglio, quando al quartiere esquilino, in via Principe Eugenio, adiacente a Piazza Vittorio, i due mezzi di trasporto sono entrati in rotta di collisione.

Protagonisti dell’impatto che poteva causare una tragedia sono stati un autobus atac della linea 105 e un tram della linea 5, scontratisi ieri, domenica 30 luglio, verso le 22, nei pressi del civico 51 di via Principe Eugenio.

Tutti e due gli autisti Atac, 52 e 48 anni, sono stati ricoverati in ospedale per le lesioni riportate e sottoposti ad accertamenti e cure.

Immediato l’arrivo sul posto, date le chiamate a pioggia di residenti e passanti messi di soprassalto dallo scontro durissimo, del personale medico dell’Ares 118 che ha provveduto a portare i due conducenti in codice giallo in ambulanza al Policlinico Umberto I, dove i due autisti sono stati ricoverati.

Ci sono molti aspetti da chiarire, ma in base ai primi rilievi della polizia locale dureranno diversi giorni per stabilire l’esatta dinamica e le responsabilità del sinistro.

Similmente, la scorsa settimana, in un altro nostro articolo vi abbiamo raccontato gli ultimissimi sviluppi del caso simile che ha visto coinvolto il suv con a bordo il bomber e capitano della Lazio Ciro Immobile e le sue figlie, scontratosi ad aprile contro un tram nel centro di Roma, all’altezza di Ponte Giacomo Matteotti.

Ora il legale dell’attaccante biancoceleste ha deciso, dopo aver ricevuto il rifiuto di risarcire il suo assistito da parte della compagnia assicurativa del Comune (aveva fatto causa all’Atac) di presentare una nuova istanza facendo causa al Comune stesso.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione all’interno di questo articolo e leggi gli articoli correlati, pubblicati in precedenza su Canaledieci.it