Roma, finisce in carcere a 84 anni: non le fanno prendere nemmeno la dentiera

L'anziana, ex sarta di Sofia Loren, aveva accoltellato il marito dopo una lite. La denuncia del Garante dei detenuti di Roma: "A quell'età il carcere è ingiusto"

A 84 anni finisce in carcere per aver accoltellato il marito dopo che lui l’aveva picchiata. L’arresto e il trasferimento a Rebibbia in piena notte. All’anziana, una ex sarta che ha cucito anche abiti di scena per Sofia Loren, non viene dato il tempo neanche di prendere la dentiera.

L’anziana, ex sarta di Sofia Loren, aveva accoltellato il marito dopo una lite. La denuncia del Garante dei detenuti di Roma: “A quell’età il carcere è ingiusto”

A denunciarlo via social Gabriella Stramaccioni, garante dei detenuti del Comune di Roma.

L’arresto dell’ultraottantenne è scattato la notte del 9 agosto. “Oggi Ferragosto nelle Rebibbia – ha scritto Gabriella Stramaccioni sul suo profilo facebook – C’è attesa per la visita del capo del Dap. Fra i vari incontri di questa mattina mi ha colpito quello con Loretta all’infermeria del femminile. Loretta ha 84 anni. E’ stata portata in questi giorni. Prelevata dalla sua casa in pigiama senza la possibilità di prendere nulla. Neanche la.dentiera”.

Certo – ha denunciato la Garante – forse in quel momento non vi erano alternative, ma le alternative vanno pensate a costruite. A partire dai Consigli di aiuto Sociale. In un momento così drammatico per il carcere come si può pensare di recludere una donna di 84 anni ? Certo che la.faremo uscire”.

La garante ha fatto sapere di aver preso un impegno con l’anziana per farla uscire dal carcere.

“Ho preso impegno con lei per la ricerca di un alloggio – ha specificato – Ma altrettanto vero che la signora non doveva entrare. Della serie: una telefonata allunga la vita. Anche quella che le istituzioni preposte possono fare per attivare i servizi dedicati”.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Mentana, il coinquilino è sbadato: casalinga lo accoltella con una lama di venti centimetri