Roma, arrestati coniugi-spacciatori: avevano oltre 4 chili di droga stipati in casa

La droga era nascosta dappertutto all'interno del loro appartamento in zona Torrevecchia, persino nel frigo e tra i giocattoli di loro figlio

Roma: dopo appostamenti durati mesi, i carabinieri hanno arrestato all’interno della loro abitazione in zona Torrevecchia due coniugi-spacciatori, che avevano nascosto  perfino nella cesta dei giocattoli di loro figlio oltre 4 chili di droga tra hashish e marijuana, pronta per essere smerciata.

La droga era nascosta dappertutto all’interno del loro appartamento in zona Torrevecchia, persino nel frigo e tra i giocattoli di loro figlio

Rinvenuta droga davvero dappertutto, anche in frigo e in vari nascondigli nella credenza.

I carabinieri di La Storta si sono presentati a sorpresa quando erano da poco passate le 23 e nel dettaglio, lunedì scorso, 8 agosto, hanno trovato 3,870 chili di marijuana e 1,350 chili di hashish oltre a quaderni per tenere la “contabilità” e materiale per il confezionamento e bilancini di precisione, tutto sequestrato

Portati a piazzale Clodio, per la coppia l’arresto è stato immediatamente convalidato, in particolare per il marito è stata disposto l’obbligo di firma in attesa del processo e restano entrambi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Civitavecchia, dichiarano un carico di pane ma sono quasi 500 kg di hashish: li fiuta “Bacca” cane della GdF