Roma, donna tenta il suicidio dal belvedere dei fori imperiali: interviene la polizia locale

Intervento decisivo da parte degli agenti della locale questa mattina, 7 giugno, nello sventare il tentato suicidio

Roma, tentata follia con vista mozzafiato. La follia in questione è quella di una giovane turista statunitense di 24 anni che voleva farla finita, nonostante fosse beatamente in vacanza nella Capitale, buttandosi dal belvedere dei fori imperiali.

Intervento decisivo da parte degli agenti della locale questa mattina, 7 giugno, nello sventare il tentato suicidio

Erano le 4.15 di questa mattina, 7 giugno, quando la ragazza, nervosissima, si è messa ad urlare a squarciagola e stava scavalcando la ringhiera del belvedere adiacenti ai Fori Imperiali, voleva uccidersi finendo giù dal lato di via San Pietro in Carcere.

Fortunatamente lo strepitare della giovane, gravemente alterata a livello psicofisico, ha messo in allarme alcuni agenti della polizia locale di Roma Capitale del nucleo SAC – Sezione Arce Capitolina -che si trovavano di pattuglia nei paraggi e sono accorsi facendo desistere, dopo svariati tentativi, l’americana, dal desiderio di suicidarsi.

Trovato un attimo di calma, la donna è stata condotta per accertamenti in ospedale, per terminare con un sospiro di sollievo un soggiorno che stava finendo come peggio non avrebbe potuto.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Tentato suicidio a Roma: giovane minaccia di gettarsi dal nono piano