Giustiniana, banda dell’ariete sfonda con un Suv una gioielleria

Il colpo con un Suv usato come ariete in una gioielleria alla Giustiniana: testimone minacciato con la pistola

codice rosso ostia polizia

Hanno utilizzato un Suv come ariete contro la serranda di una gioielleria in via della Cappelletta, poi hanno puntato in faccia la pistola a un testimone che si era affacciato alla finestra.

Il colpo con un Suv usato come ariete in una gioielleria alla Giustiniana: testimone minacciato con la pistola

Paura la notte, tra mercoledì 11 e giovedì 12 maggio, in zona Giustiniana. Una banda di rapinatori ha sfondato con un Suv una gioielleria, senza avere però troppo tempo per portare a segno il colpo.

I banditi – almeno tre e con passamontagna – sono riusciti ad agguantare solo dei gioielli da una vetrinetta, poi sono dovuti scappare: l’antifurto nebbiogeno, infatti, ha invaso il locale.

A dare l’allarme un fornitore di un forno nelle vicinanze che aveva aperto da poco il suo laboratorio.

Il titolare della gioielleria, scattato l’allarme, si è precipitato nel negozio accertando che i ladri non erano riusciti a forzare la cassaforte, ne’ a rubare i preziosi di maggiore valore.

I danni comunque sono stati di migliaia di euro. Il Suv usato come ariete pare sia stato rubato pochi giorni prima. Indaga la Polizia di Stato.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Passeggero sfonda vetro del bus, autista ferito