Pomezia, aveva cocaina e contanti provento dello spaccio: arrestata

La donna è stata vista dalle forze dell'ordine mentre si aggirava in una nota piazza di spaccio del comune pometino ed aveva con sè soldi derivanti dalla attività illegale e cocaina

droga on line
Immagine di repertorio

Pomezia: una donna è stata arrestata in quanto aveva con sé cocaina e denaro ritenuto dalle forze dell’ordine provento dello spaccio.

La donna è stata vista dalle forze dell’ordine mentre si aggirava in una nota piazza di spaccio del comune pometino ed aveva con sè soldi derivanti dalla attività illegale e cocaina

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno infatti arrestato la 41enne romana gravemente indiziata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La donna, già nota alle forze dell’ordine, è stata vista dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pomezia mentre sostava con fare sospetto nei pressi di un condominio situato in una nota piazza di spaccio ed è stata fermata per controllo.

La donna è stata trovata in possesso di un involucro contenente 103 grammi di cocaina.

I Carabinieri hanno poi deciso di fare una perquisizione nell’abitazione della 41enne dove hanno altresì rinvenuto ulteriori dosi di cocaina, materiale per il confezionamento e 700 euro in contanti, verosimile provento di attività delittuosa.

L’arrestata, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo dinanzi al Tribunale di Velletri

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, alla vista dei carabinieri ingoia dosi di cocaina: soccorso ed arrestato