Vaccini under 50: da fine maggio somministrazioni in farmacia e dal medico di famiglia

D'Amato: «Pensiamo di allargare la platea ai 40enni»

vaccino ladispoli

Vaccini anti covid: la Regione Lazio fa sapere che, dalla fine del mese di maggio, la somministrazione del vaccino per la fascia d’eta under 50 potrà essere effettuata anche nelle farmacie e dai medici di medicina generale.

Vaccini Lazio: in farmacia e dal medico di famiglia sommistrazioni per gli under 50

Alla fine del mese di maggio farmacie e medici di medicina generale partiranno con la somministrazione del vaccino per la fascia d’eta under 50.

Lo fa sapere la Regione Lazio a poche ore dalla notizia della decisione di posticipare a 35 giorni la seconda dose del vaccino Pfizer, nel rispetto delle indicazioni del comitato scientifico.  (leggi qui)

La decisione è stata spiegata dall’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato che ha parlato di «una mossa inevitabile, perché non c’è allineamento ancora tra il fabbisogno e le forniture».

Vaccini Lazio: D’Amato: «con più dosi a fine giugno prenotazioni vaccini senza limiti età Roma.»

D’Amato in una intervista a ‘Il Messaggero’ ha annunciato anche che non ci saranno più le fasce d’età per la prenotazione del vaccino anti covid nel Lazio «quando avremo una mole importante di dosi – ha annunciato – credo che per fine giugno potremo partire con le prenotazioni senza limiti anagrafici». 

Previsti anche gli open day per le vaccinazioni del Lazio, sperimentati già a Rieti e la possibilità, a luglio, di togliere la mascherina all’aperto.

«Gli open day potrebbero essere un modello riproponibile in tutta la Regione – ha dichiarato D’Amato – a stretto giro. Dobbiamo fare in modo che ci sia una adesione ordinata, senza assembramenti. Pensiamo di allargare la platea ai 40enni». 

«Se le case farmaceutiche rispetteranno gli impegni sui vaccini – conclude D’Amato – credo che a luglio potremmo sfilare le mascherine all’aperto». 

 

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Pfizer seconda dose a 35 giorni: “Mancano i vaccini”. Valanga di proteste