Servizio salvataggio spiagge di Ostia: il Prefetto di Roma scrive alla sindaca

Il prefetto Piantedosi prende in mano la situazione e scrive alla sindaca Raggi e alla presidente del Decimo Municipio. 

spiagge ostia

Il prefetto di Roma scrive alla sindaca Virginia Raggi e alla presidente del Decimo Municipio, Giuliana Di Pillo in merito all’adeguatezza dell’assistenza in mare. Neanche un mese fa in un nostro servizio avevamo raccolto il grido di protesta dei bagnini del litorale romano, preoccupati per come l’amministrazione sta organizzando la stagione balneare (leggi qui).

Servizio di salvataggio sulle spiagge di Ostia: il Prefetto di Roma prende in mano la situazione

Servizio di salvataggio sulle spiagge pubbliche di Roma. Il prefetto Piantedosi prende in mano la situazione e scrive alla sindaca Raggi e alla presidente del Decimo Municipio.

lettera-prefetto
Lettera del prefetto alla sindaca di Roma e alla presidente del Decimo Municipio

La lettera di Piantedosi fa riferimento a quella precedentemente inviata dall’UGL (Unione Generale del Lavoro) Terziario di Roma e Lazio, in cui il sindacato chiedeva un urgente incontro per garantire le condizioni di sicurezza per i cittadini di Roma Capitale alla fruizione delle spiagge pubbliche.

lettera ugl
Lettera UGL al prefetto Piantedosi

L’UGL Terziario di Roma e Lazio – scrive il Prefetto – lamenta che per il servizio di salvataggio sulle spiagge libere del territorio di Roma nel periodo estivo, il Municipio X avrebbe avrebbe proceduto con una gara di appalto nei limiti di una somma ritenuta insufficiente a garantire la sicurezza dei bagnanti per l’intera stagione estiva. Nel rispetto delle specifiche competenze di codeste amministrazioni – conclude Piantedosi – si prega di voler fornire cortesi informazioni a riguardo“.

La gara di appalto a cui si fa riferimento è quella indetta per coprire le postazioni di salvataggio sulle spiagge libere di Ostia Ponente. Due lotti da 8 per un totale di 16 postazioni. Ma le caratteristiche del bando non soddisferebbero gli assistenti di salvamento per cui compensi e giorni di lavoro sono ridotti all’osso.

Una vicenda quindi destinata ad ulteriori sviluppi, di cui continueremo a darvi aggiornamenti.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte

Acilia, sprofonda la strada appena rifatta