Roma, incidente tra bicicletta e motorino: traffico in tilt per ore e 2 feriti in codice rosso

Impatto devastante tra una bicicletta e un motorino con 2 feriti gravi e pesanti ripercussioni al traffico locale

Via Ostiense, esplode una tubatura: strada chiusa
Foto di repertorio

Roma: momenti di terrore in zona viale Marconi, nel quadrante sud di Roma, dove una bicicletta e un motorino sono entrati in rotta di collisione nei pressi dell’incrocio tra l’artieria stradale e largo Giuseppe Veratti.

Impatto devastante tra una bicicletta e un motorino con 2 feriti gravi e pesanti ripercussioni al traffico locale

Per effetto dello scontro, avvenuto per cause ancora da accertare, sono rimasti feriti gravemente i due guidatori dei mezzi di trasporto a due ruote coinvolti, ovvero un cittadino del Bangladesh di 49 anni, che è stato ricoverato in codice rosso presso l’ospedale San Giovanni di Roma, stesso codice, rosso, e gravi lesioni hanno obbligato l’immediato ricovero del conducente dello scooter, un italiano di 31 anni che è stato portato al San Camillo, altro nosocomio della Capitale.

L’impatto potenzialmente mortale è avvenuto poco dopo le 22.45 di ieri, 6 luglio, con traffico bloccato per un paio d’ore nel tratto interessato dai rilievi della polizia locale, che si è adoperata insieme al personale medico dell’Ares 118 a soccorrere i feriti e liberare la strada dai veicoli.

Ora, come accade in questi casi, se e quando si riprenderanno, saranno ascoltati i due protagonisti dell’incidente e intanto i veicoli sono stati sequestrati, distrutti, per essere analizzati e ci sarà l’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza e il controllo dei semafori presenti in zona per capire chi possa essere passato col rosso e a cosa possa essere dovuto l’incidente, se alla velocità eccessiva, a una distrazione o alla guida eventualmente in stato d’ebrezza di uno dei due conducenti.

In un altro grave incidente che ancora non ha un colpevole certo, vi abbiamo raccontato, qualche settimana fa, di come il centravanti della Lazio e della Nazionale Ciro Immobile abbia formalmente presentato all’Atac, tramite il suo avvocato, una ufficiale richiesta di risarcimento danni per il suo Suv distrutto dall’impatto devastante con un tram dell’azienda pubblica dei trasporti capitolini, dopo che la polizia locale aveva di fatto chiuso le indagini senza indicare un colpevole.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli correati.

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni, vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.