Albano, truffa “mistica” ad 85enne: derubata con la scusa di raccontarle dei viaggi a Lourdes

Un'anziana è stata abbordata e truffata da una sconosciuta con la scusa di raccontarle di alcuni viaggi a Lourdes

Albano: questa volta la truffa ai danni di una donna di 85 anni ha avuto risvolti “mistici” con una ladra che ha finto di essere una devota alla Madonna di Lourdes e le ha rubato tutti gli oggetti di valori che aveva in casa, dopo averla abbordata in strada, raccontandole di un fantomatici viaggi nella leggendaria località spirituale francese.

Un’anziana è stata abbordata e truffata da una sconosciuta con la scusa di raccontarle di alcuni viaggi a Lourdes

La signora è stata raggirata giovedì scorso, 23 febbraio quando aveva aperto lei stessa alla malvivente la sua cassaforte permettendo alla malvivente tutto quello che c’era e ora la forza pubblica sta indagando su un fenomeno, quello delle truffe agli anziani, che non conosce sosta e sta diventando una piaga dilagante.

Nell’immediatezza dei fatti la donna, ovviamente choccata dopo aver capito il raggiro, ha parlato a uno dei figli e alle forze dell’ordine ma ha saputo fornire solo pochi particolari, come quello che la truffatrice indossasse un vistoso cappello era gentile e la aveva ammaliata raccontandole di aver visto la Madonna durante uno dei viaggi mitici verso Lourdes, e l’anziana si è fatta intrigare e per questo l’ha invitata a casa, venendo ingannata.

La donna era rimasta vedova da poco e ha accettato di buon grado la compagnia della sconosciuta, devota come era e desiderosa di sapere di questi viaggi: la ladra facendo leva sulla solitudine e la bontà d’animo dell’anziana l’ha derubata.

La piaga delle truffe agli anziani è davvero endemica e avviene con ogni mezzo, in uno dei nostri ultimi articoli vi abbiamo raccontato di una truffa simile fatta ad anziani con la scusa delle pizze consegnate a casa da fattorini falsi, ma il risultato è lo stesso: un grave sopruso ai danni di una delle fasce più deboli e innocenti della popolazione.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.