Roma, tenta di rapinare un’edicola e poi chiede scusa

Roma, tenta di rapinare un'edicola: l'intervento provvidenziale degli agenti di Polizia in borghese

rapina edicola

Momenti di paura a Roma, dove un uomo ha tentato di rapinare un’edicola di via Ostiense in zona San Paolo. Il rapinatore si è presentato all’interno dell’edicola come un normale cliente. Ma al “buongiorno” della titolare, ha posato uno zaino nero sulle riviste, da cui ha improvvisamente estratto una pistola. A quel punto, la donna è scappata terrorizzata alla ricerca di aiuto. Lo stesso malvivente ha cercato a sua volta “la fuga” perché il suo piano era saltato, ma è stato fermato pochi istanti dopo da alcuni agenti in borghese che pattugliavano la zona.

Roma, tenta di rapinare un’edicola: l’intervento provvidenziale degli agenti di Polizia in borghese

Tentata rapina in via Ostiense a Roma. Un uomo ha tentato di rapinare un’edicola in via Ostiense. Un colpo “disperato” che avrebbe fruttato soltanto poche decine di euro. Dallo zaino ha estratto una pistola con cui ha terrorizzato la titolare che è scappata via, chiedendo aiuto agli operatori di un distributore di benzina nei pressi.

Il malvivente – già con precedenti – ha cercato a sua volta di scappare, ma è stato fermato da alcuni agenti di Polizia in borghese che pattugliavano la zona. All’interno dello zaino hanno trovato due pistole: una vera e una finta.

L’uomo – gravato già da precedenti – è stato accompagnato dagli agenti nella propria abitazione per una perquisizione più approfondita. Prima, però, il rapinatore ha trovato il tempo di chiedere scusa alla titolare dell’edicola, che era in stato di shock. Al termine della perquisizione domiciliare è stata trovata un’altra pistola. La titolare dell’edicola ha formalizzato la denuncia presso il Commissariato di San Paolo.

Non solo la rapina in un’edicola a Roma. Un altro episodio a Pomezia

Da Roma a Pomezia, dall’edicola ad un ristorante cinese, un altro caso di tentata rapina. Un uomo inglese di 40 anni ha tentato di rapinare un ristorante cinese di Pomezia in via del Mare (leggi qui). L’uomo è entrato nel locale con una pistola giocattolo. Ammirabile il sangue freddo dei dipendenti, che lo hanno fermato prima dell’arrivo dei Carabinieri. Successivamente, gli stessi militari lo hanno prima bloccato e poi arrestato.

canaledieci.it è su Google News:

per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.