Ostia, rissa in discoteca: riceve una bottigliata in faccia, 40 giorni di prognosi

Un 29enne è finito in ospedale, nessuno dei presenti ha chiamato il 112

rissa discoteca

Nuovo episodio di mala movida a Ostia. Un giovane di 29 anni si è presentato al pronto soccorso con la faccia che era una maschera di sangue. Il giovane ha riferito di essere stato vittima di una rissa esplosa davanti alla discoteca del Kursaal sul Lungomare Lutazio Catulo. Colpito da una bottigliata ha riportato traumi facciali, per lui 40 giorni di prognosi.

Rissa tra giovani davanti alla discoteca del Kursaal, brutta partenza per la movida a Ostia

A Ostia con l’arrivo dell’estate ripartono le discoteche e si ripresentano anche gli episodi di mala movida.

Una maxi rissa questa notte, domenica 12 giugno, è esplosa per motivi ancora da accertare, davanti alla discoteca del Kursaal sul Lungomare Lutazio Catulo.

Intorno alle 3.30 circa, un ragazzo di 29 anni, per cause ora al vaglio degli inquirenti, è stato coinvolto in una rissa e colpito al volto con una bottigliata.

Nessuno dei presenti ha chiamato le forze dell’ordine, sul posto sono intervenuti gli agenti del X distretto Lido solo dopo che hanno ricevuto la segnalazione dai medici del pronto soccorso dell’Ospedale Grassi.

Il 29enne infatti, ferito al volto, si è presentato spontaneamente al pronto soccorso del nosocomio lidense dove ha raccontato di essere stato ferito nel corso di una rissa.

Il giovane ha riportato traumi facciali giudicati guaribili dal personale medico in quaranta giorni. Tra le lesioni la frattura del setto nasale.

Ferita lievemente anche una ragazza che, poco tempo dopo il 29enne, si è rivolta alle cure mediche del Pronto Soccorso raccontando di essersi ferita mentre scappava dalla stessa rissa.

Rissa davanti alla discoteca, nessuno ha chiamato il 112

Sul posto gli agenti del X distretto Lido che sono intervenuti quando la rissa era ormai terminata. Nessuno dei presenti, infatti, ha contattato il 112 e i poliziotti sono arrivati per un sopralluogo solo grazie alla segnalazione dei sanitari del Pronto Soccorso.

Gli inquirenti stanno ora indagando sulla vicenda e ascolteranno i testimoni per ricostruire la dinamica dei fatti.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Bottigliate e musica a palla: parte male la movida estiva a Ostia