Roma, tornano i turisti e ricompaiono i borseggiatori

Una bosniaca di 25 anni è stata arrestata dalla Polizia sulla Metro A. Qualche consiglio su come difendersi

borseggiatori

Roma, con l’arrivo dei turisti aumenta anche il fenomeno dei borseggiatori. Una bosniaca di 25 anni è stata arrestata dalla Polizia alla Stazione Termini. È stata fermata su un treno della Metro A, aveva appena rubato il borsello a un pendolare.

Ruba il borsello a un uomo su un treno alla Stazione Termine. Borseggiatori in azione sulla Metro

Una bosniaca di 25 anni è stata arrestata dalla Polizia alla Stazione Termini. È accaduto ieri pomeriggio, sabato 14 maggio, intorno alle 14:00 su un treno della Metro A che da Termini viaggiava in direzione Anagnina.

La donna è stata fermata dagli agenti del commissariato Viminale, subito dopo aver rubato il borsello a un uomo che era sullo stesso treno.

La donna è stata arrestata per furto aggravato in attesa del processo per direttissima.

Due settimane fa quattro borseggiatori stranieri erano stati arrestati, questa volta dai carabinieri. Avevano derubato turisti su un bus in servizio nel centro storico e mentre erano seduti ai tavolini di un ristorante in zona Campo de fiori. (Leggi qui)

A Roma tornano i borseggiatori. Qualche consiglio su come difendersi

I borseggi si verificano quotidianamente per strada e sui mezzi pubblici (autobus, metropolitana, treno) e, comunque, in luoghi particolarmente affollati.

I carabinieri hanno stilato una lista di consigli utili per potersi difendere dai borseggiatori.

Fate molta attenzione quando:

  • si forma una ressa particolare per salire o scendere dai mezzi pubblici;
  • siete in luoghi particolarmente affollati o fate la fila davanti agli sportelli e sentite che qualcuno vi sta particolarmente “addosso” o vi spinge;
  • qualcuno tenta “insistentemente” di distrarvi in qualsiasi modo (ad esempio, chiedendovi informazioni, facendo dirigere la vostra attenzione in una direzione particolare, con finti malori o finte liti); 
  • qualcuno vi passa accanto con uno strattone, vi fa cadere delle cose dalle mani o vi sporca con un gelato o una bevanda e poi vi aiuta -con troppa sollecitudine- a ripulirvi; 
  • degli sconosciuti tendono a un contatto fisico (es.: una mano sulla spalla, benché seguita da scuse immediate)
  • dovete tirar fuori il portafogli in un luogo pubblico, per esempio come quando dovete pagare la merce acquistata da un venditore ambulante, soprattutto quando c’è folla.

Per l’elenco completo dei consigli delle forze dell’ordine clicca qui.

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Incidente aereo alle porte di Roma, due ultraleggeri precipitano al suolo