Acilia: importuna i clienti e minaccia di morte il titolare di un pub. Denunciato

Per fermarlo i Carabinieri hanno dovuto ricorrere allo spray urticante in dotazione.

carabinieri

Sotto i fumi dell’alcool, prima importuna i clienti di un pub di Acilia e poi minaccia di morte il titolare dell’attività commerciale. Denunciato per minacce un 23enne romano con precedenti.

Acilia: denunciato per minacce 23enne con precedenti

Il giovane aveva deciso di trascorrere parte della serata di ieri in un pub di Via Giordano Bruno Ferrari, ad Acilia, quando – probabilmente in preda ai fumi dell’alcool – ha dato in escandescenze.

Il 23enne ha cominciato ad importunare tutti gli avventori del locale, minacciando di morte anche il titolare dell’esercizio commerciale il quale, per riportare la situazione alla calma, non ha potuto fare a meno di chiamare i Carabinieri.

I militari di Ostia sono intervenuti tempestivamente sul posto. Alla loro vista, l’esagitato non ha esitato ad ingaggiare una violenta colluttazione per guadagnarsi la fuga.

Un tentativo inutile poichè il ragazzo è stato subito bloccato dai Carabinieri che si sono visti costretti ad utilizzare lo spray urticante.

A quel punto il 23enne è stato prima trasportato per precauzione presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, e poi, una volta dimesso senza prognosi, è stato accompagnato presso la caserma per essere denunciato e rispondere dell’accusa di minacce.

I Carabinieri hanno poi proseguito l’attività di controllo attuando molteplici verifiche agli esercizi commerciali della zona e per accertare il rispetto delle misure contenitive dell’emergenza epidemiologica.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.