Roma, incendio in uno stabile dell’Arpa. A fuoco lo scantinato: palazzina evacuata

Incendio orginato da un locale tecnico in uno scantinato, con anche il vicino asilo adiacente alla palazzina che è stato lambito dalle fiamme

TERRACINA-POMPIERI-ESPLODE-BOMBOLA-GAS-VILLETTA-CROLLA-FERITI-

A Roma è stato panico allo stato puro per un incendio originatosi da uno scantinato nella sede degli uffici Arpa del Lazio di Lamaro-Cinecittà, con le fiamme che hanno devastato la sede Arpa dell’azienda regionale per la protezione ambientale, rendendone necessaria l’evacuazione.

Incendio orginato da un locale tecnico in uno scantinato, con anche il vicino asilo adiacente alla palazzina che è stato lambito dalle fiamme

Nel dettaglio, tutti i dipendenti presenti sono andati nel panico per via del fumo sprigionatosi dalla palazzina a tre piani dell’Arpa, scaturita dall’incendio, divampato per cause ancora in corso d’accertamento nella giornata di ieri, lunedì 29 gennaio, andando a lambire pericolosamente anche un vicino asilo nido pieno di bambini, essendo avvenuto in poco dopo le 9.45, quando subito sono arrivati i pompieri per spegnere l’incendio.

Il tutto è avvenuto in via Giuseppe Saredo 52, con l’intervento della squadra 6A del Tuscolano, competente per zona e fortunatamente molto vicini, che in circa 2 ore, con intervento concluso alle 11.45, hanno scongiurato il peggio facendo cessare l’emergenza scaturita dalle fiamme sprigionate da un locale tecnico.

Nessun ferito, ma tanto spavento, e gli inquirenti stanno appurando l’esatta dinamica dell’accaduto, con le indagini affidati ai carabinieri di Cinecittà.

Recentemente, domenica scorsa, 28 gennaio, vi abbiamo descritto di come a Roma nord ci sia stato un incendio che ha distrutto un’abitazione e ucciso la proprietaria che si trovava nella camera da letto, rimanendo intrappolata nelle fiamme divampate nel suo appartamento.

I pompieri sono intervenuti, sempre nel pomeriggio di ieri, 29 gennaio, per un altro tipo d’emergenza, ovvero l’allagamento totale di una carreggiata, che è stata temporaneamente chiusa, per via della rottura di una grossa condotta dell’Acea in zona Casilino.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e presenti all’interno di questo pezzo, per leggere gli altri articoli presenti e correlati sul nostro sito, Canaledieci.it.