Fondi, casa carbonizzata da un incendio: morta una persona

Tragedia sul litorale pontino, con una casa rasa al suolo da un incendio nel quale un uomo è stato ucciso

A Fondi, sul litorale pontino della provincia di Latina, si è consumato quest’oggi, venerdì 12 gennaio, un dramma, quando, verso l’ora di pranzo, un uomo è rimasto ucciso dall’incendio che ha carbonizzato una casa in via San Gaetano.

Tragedia sul litorale pontino, con una casa rasa al suolo da un incendio nel quale un uomo è stato ucciso

A quel punto, immediato, c’è stato un triplo intervento da parte di altrettante squadre dei pompieri, una da Terracina e due provenienti dal capoluogo pontino, Latina.

Adesso si cercherà di capire cosa abbia causato le fiamme e ucciso l’uomo, ancora da identificare, e se sia stato qualcosa di accidentale o di volontario, monitorando eventuali telecamere presenti in zona e svolgendo perizie sull’abitazione, con, ovviamente, anche l’ausilio dell’autopsia sul corpo della vittima

Spostandoci a Roma, giusto ieri, 11 gennaio, vi abbiamo raccontato di come un albergo della Capitale, in via Tunisi, nei pressi del Vaticano, sia andato a fuoco per un imprecisato problema tecnico,  che ha fatto divampare le fiamme all’interno dell’albergo, obbligando le forze dell’ordine ad evacuare 30 persone per far intervenire i vigili del fuoco.

Similmente, a Cerveteri, sempre nella giornata dell’11 gennaio, c’è stato un cortocircuito che ha fatto andare in tilt i frigo di un supermercato, ancora pieno di persone e nell’orario di servizio, di pomeriggio, seminando il panico all’interno e generando un fuggi fuggi generale.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli pubbicati di recente e correlati, sul nostro sito d’informazione Canaledieci.it.

NEWS IN AGGIORNAMENTO