Santa Marinella, auto contro un muro: il 31enne Alessio Falasca muore il giorno del compleanno

Il 31enne aveva appena festeggiato il compleanno: fatale lo schianto contro un muro

Carambola fatale, nella tarda serata di ieri, per un 31enne di Civitavecchia: la vittima Alessio Falasca, morto sul colpo in un incidente stradale a Santa Marinella nel giorno del suo compleanno, il 7 marzo. Compleanno appena festeggiato con un amico. Mentre i due ragazzi rientravano a casa l’auto, una Ford Mondeo, guidata proprio dal giovane deceduto, è finita contro un muro di cinta di una villetta.

Il 31enne aveva appena festeggiato il compleanno: fatale lo schianto contro un muro

La tragedia si è consumata intorno alle 23,  di ieri sera, martedì 7 marzo, lungo via IV Novembre.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale del 118. I pompieri hanno estratto dalle lamiere il conducente dell’auto e il passeggero, un suo amico.

Il personale medico, però, per il 31enne non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

L’amico, invece, pur avendo riportato una contusione alla testa, sotto choc, ha rifiutato il ricovero.

Nell’incidente non sono stati coinvolti altri veicoli. Il corpo del 31enne quindi è stato subito messo a disposizione dei familiari. L’autorità giudiziaria non ha disposto l’autopsia.

Il bilancio delle vittime della strada dall’inizio dell’anno a Roma e provincia sale così a 32 vittime, per lo più giovani.

Il bilancio più grave nell’incidente di Fonte Nuova dove nel ribaltamento di una Fiat 500 sono morti cinque giovani tra i 17 e i 21 anni (leggi qui). Il 4 marzo è morta investita a Roma da una ventottenne che guidava alticcia la professoressa Serenella Sparapano di 65 anni: il suo scooter travolto. (leggi qui). Il giorno dopo a morire in moto sulla Braccianese all’altezza di Manziana il 22 enne di Trevignano Domenico Antinori. Guidava una moto, morto nello scontro con un’auto. (leggi qui)

canaledieci.it è su Google News: per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte