Pomezia, nominate le commissioni per far ripartire due concorsi: 21 posti a bando

Dopo uno stop di diversi mesi, il comune pometino annuncia i nomi che comporranno le commissioni per valutare i candidati a due distinti concorsi

Pomezia: il comune ha annunciato la ripartenza di alcuni concorsi, con la nomina delle commissioni formate ad hoc per procedere allo svolgimento di due distinti bandi pubblicati nei mesi precedenti. Il Commissario straordinario Giancarlo Dionisi, in una nota ufficiale, ha evidenziato che tra i componenti saranno presenti anche membri esterni, a garanzia di un’ulteriore trasparenza delle operazioni.

Dopo uno stop di diversi mesi, il comune pometino annuncia i nomi che comporranno le commissioni per valutare i candidati a due distinti concorsi

I due concorsi, complessivamente assegneranno 21 posti, tutti a tempo pieno ed indeterminato.

Vediamo nel dettaglio di quali si tratta e chi sono i membri scelti.

Uno di questi è il concorso che aveva, come termine finale di presentazione delle domande di partecipazione, il 4 settembre 2022. Si tratta del concorso che vi avevamo descritto in un nostro precedente articolo dello scorso agosto, per un totale di 12 posti di lavoro (leggi qui).

In questo caso verrà offerta un’occupazione di categoria D e posizione economica D1. Queste sono le figure ricercate: 2 posti  da specialista in attività giuridiche/avvocato, 2 posti da specialista di area di vigilanza, 2 posti da specialista in attività amministrative/contabili, 2 posti da specialista in attività amministrative, 2 posti specialista in attività tecniche, 2 posti assistente sociale.

Unitamente a quello, le stesse commissioni valuteranno i candidati ad un altro concorso, sempre con assunzione a tempo pieno ed indeterminato, per 9 posti da agente di polizia locale categoria C, posizione economica C1 (indetto nel gennaio 2020). Anche in questo caso il termine ultimo per le domande scadeva il 13 febbraio 2020.

Riguardo a questa iniziativa, Giancarlo Dionisi è tornato sull’argomento: “Come avevo anticipato ai sindacati in sede di Commissione trattante, abbiamo dato un’accelerazione riguardo alla politica del personale, anche sbloccando i concorsi che erano fermi da anni, andando a sopperire con i nuovi innesti a una grave carenza di personale che si riverbera sulla qualità dei servizi offerti dal Comune di Pomezia ai cittadini. – dichiara Dionisi – . La presenza di membri esterni nella composizione delle commissioni, funzionari provenienti dal Ministero dell’Interno e da altri Enti Locali, garantisce rapidità, concretezza e un’ulteriore trasparenza nelle procedure concorsuali. Il 19 e il 20 dicembre sono già in calendario le prime riunioni operative delle commissioni.

Nel dettaglio, i componenti delle commissioni scelte per valutare i candidati a questi 21 posti di lavoro sono i seguenti:

Attività giuridiche/Avvocati
Gloria Ruvo- Antonino Galletti – Marco Stufano
Area di Vigilanza
Gloria Ruvo- Angelo Pizzoli- Simona De Persis
Attività Amministrative/contabili
Gloria Ruvo- Ugoccioni Giovanni- Federica Scelfo
Attività Amministrative
Gloria Ruvo- Antonella Farnetti- de Martino Rosaroll Jean Francois
Attività tecniche
Gloria Ruvo- Renato Curci- Aldo Zichella
Assistente sociale
Gloria Ruvo- Rosa Iodice- Paolo Marchetti
Agenti Polizia locale
Gloria Ruvo- Angelo Pizzoli- Filomena Ferrara

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link  digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ardea, un’assessora partecipa al concorso per diventare vigilessa: scoppiano le polemiche