Nettuno, domenica 16 ottobre chiusure e deviazioni per la processione di Santa Maria Goretti

Questo fine settimana ricorre il 120esimo anniversario del Martirio, la cittadina si riunisce per la celebrazione della processione

Quest’anno ricorre a Nettuno il 120esimo anniversario del Martirio di Santa Maria Goretti. Domenica il 16 ottobre, alle 18, presso l’oratorio della parrocchia di Santa Barbara in via San Benedetto Menni 4 ci sarà una solenne concelebrazione presieduta dal Superiore Provinciale Padre Luigi Vannetti. La città intera, insieme ai bimbi del catechismo parrocchiale si riunirà in un evento religioso tra i più sentiti dell’anno.

Questo fine settimana ricorre il 120esimo anniversario del Martirio, la cittadina si riunisce per la celebrazione della processione

Questo il programma completo della manifestazione religiosa:

Ore 16 Arrivo delle spoglie mortali di Santa Maria Goretti

Ore 18 Concelebrazione

Ore 19 processione nelle seguenti vie: via San Benedetto Menni, via dell’Olmata, via Orsenigo, via Antonio Gramsci, piazza San Francesco, Piazza Giuseppe Mazzini, Viale Giacomo Matteotti, Piazzale San Rocco. Tutta la processione sarà accompagnata dalla banda di Nettuno.

Ore 20.15 Benedizione di tutti i bambini iscritti al catechismo della parrocchia cittadina

Per lo svolgimento della manifestazione religiosa il comune di Nettuno ha istituito con apposita ordinanza il divieto di sosta con rimozione e deviazioni al traffico veicolare in piazzale San Rocco e in via Colombo a partire dalle 17 e fino a cessate esigenze.

Inoltre domani, giovedì 13 ottobre, tramite il proprio canale ufficiale Facebook, il comune nettunese ha annunciato che a causa di una interruzione della fornitura idrica dovuta ad opere di manutenzione agli impianti, tutti gli uffici e le sedi comunali resteranno chiuse al pubblico (leggi qui)mentre nella vicina Anzio (leggi qui) sono in svolgimento opere pubbliche effettuate nel comune portodanzese: proseguono infatti i lavori per la ristrutturazione dell’edificio della scuola media “Anzio I”di Via Giovanni Ambrosini.

Sono stati sostituiti tutti gli infissi, ed è in corso il risanamento delle facciate esterne dell’edificio per una spesa complessiva di 500 mila euro.

Restando ad Anzio, l’amministrazione ha anche approvato ufficialmente i progetti esecutivi  per la riqualificazione del plesso “Acqua del Turco” e per il consolidamento e la conseguente riapertura del plesso Leonardo da Vinci in località Lido dei Pini.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Nettuno, uffici comunali chiusi per opere di manutenzione alle condotte idriche il 13 ottobre