Calci e pugni per rapinare un coetaneo dello scooter: arrestati due quindicenni di Civitavecchia

Civitavecchia, rapina tra minorenni nei pressi di un Liceo: cure mediche per un quindicenne disarcionato e rapinato dello scooter 

Civitavecchia: con spinte e calci, avevano disarcionato dal sellino di un ciclomotore un coetaneo 15enne di Civitavecchia e glielo avevano sottratto per poi abbandonarlo alla vista dei Carabinieri. I dettagli.

Civitavecchia, rapina tra minorenni nei pressi di un Liceo: cure mediche per un quindicenne disarcionato e rapinato dello scooter

i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato oggi due ragazzi quindicenni, gravemente indiziati del reato di rapina nei confronti di un loro coetaneo. I due erano stati sorpresi nei pressi di un Istituto scolastico superiore di Civitavecchia da loro frequentato mentre erano intenti a derubare un coetaneo del suo motorino.

La vittima, si è vista in un attimo raggiungere dai due che con calci e pugni lo hanno buttato giù dal mezzo per impossessarsene e tentare la fuga lungo le vie limitrofe. Prima che riuscissero nell’intento però, sono incappati nell’auto di servizio dei Carabinieri della Compagni locale, che proprio in quel momento stavano transitando intorno all’edificio, per i consueti controlli finalizzati a garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche.

Alla vista dei militari, i due minorenni hanno abbandonato lo scooter in mezzo alla strada e hanno tentato velocemente la fuga ma senza successo, perché dopo pochi metri sono stati bloccati dagli operanti, che dopo aver ricostruito con la vittima del furto ed alcuni testimoni, l’esatta dinamica dei fatti, li hanno arrestati.

Al quindicenne disarcionato dal motorino e rapinato, per cui è stato richiesto il soccorso medico con una prognosi di 3 giorni, è stato restituito il ciclomotore rubato.

Mentre per gli indagati, il Tribunale per i Minorenni di Roma ha convalidato gli arresti dei Carabinieri, disponendo la misura cautelare della permanenza in casa, in attesa del processo. Intanto i Carabinieri stanno tentando di risalire ad eventuali altri episodi di cui i due indagati possano essersi resi protagonisti in passato.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Civitavecchia senz’acqua in queste vie per lavori di manutenzione: ecco quando