Roma, rapina minimarket coi cocci di bottiglia: 49enne romana in manette

In una rapina la donna ferisce solo il negoziante, in un'altra anche la moglie: più colpi in pochi giorni

Stessa arma, stesso minimarket. Arrestata per rapina a Monte Mario una 49enne che si era specializzata nello stesso colpo: spaccava il collo di bottiglie di vetro e si presentava in un negozio gestito da un cittadino cinese in via Vincenzo Troya.

In una rapina la donna ferisce solo il negoziante, in un’altra anche la moglie: più colpi in pochi giorni

Siamo a Monte Mario Alto. Il primo colpo il 22 agosto scorso. La 49enne entra nel negozio e chiede al gestore un prestito di 30 euro. Di fronte al rifiuto la donna estrae dalla borsetta una bottiglia rotta e gliela punta alla gola. Mentre l’uomo, rimasto lievemente ferito, tampona il sangue e la donna allunga la mano e svuota la cassa per poi avvertire prima di uscire: “Se avverti qualcuno sarà peggio per te”.

Il commerciante non denuncia. Il 28 agosto la sbandata torna nel negozio due volte: la prima volta chiedendo 20 euro – che l’esercente consegna temendo il peggio – e la seconda volta, minacciandolo nuovamente con un collo di bottiglia, nel tentativo di arraffare l’incasso giornaliero.

Nel tentativo di disarmare la donna il negoziante resta ferito, come la moglie, intervenuta anche lei per disarmare la donna.

Solo a quel punto le vittime denunciano i furti le rapine e le aggressioni subite ai carabinieri della stazione Roma Monte Mario che, mediante l’esame di alcuni sistemi di videosorveglianza, hanno proceduto, d’iniziativa, al fermo di indiziato di delitto della presunta responsabile.

A seguito dell’udienza di convalida del fermo, nei confronti della donna è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere, ed è stata portata nel carcere di Rebibbia.

Non è la prima volta che titolari di minimarket si ritrovano rapinati sotto la minaccia di taglienti cocci di bottiglia (leggi qui). Era successo anche alla Marranella il giorno prima di ferragosto. Il titolare, un trentenne bengalese, nel tentativo di disarmare il rapinatore dei vetri rotti era rimasto ferito.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, tentata rapina all’alimentari: titolare al pronto soccorso per salvare l’incasso