Incassi record sulle spiagge del litorale romano: fatturati da pre-pandemia

Previste in tutta Italia un totale di 418 milioni di presenze per il comparto balneare nell'estate 2022

spiagge boom presenze

In questo inizio d’estate 2022 le spiagge di tutta Italia sono state prese d’assalto e il litorale romano non fa eccezione. Torna dunque la voglia di mare da parte di italiani e turisti stranieri e i numeri lo confermano. Da Ostia a Fregene, sopratutto nel week end, si registrano numeri da pre-pandemia.

Previste in tutta Italia un totale di 418 milioni di presenze per il comparto balneare nell’estate 2022

La tradizionale “estate italiana” è tornata e la voglia di mare e spiaggia si ripresenta da parte di italiani e turisti stranieri che hanno preso d’assalto le spiagge del Belpaese.

Secondo l’indagine Panorama Turismo-Mare Italia dell’Osservatorio di Jfc, pubblicata dall’Ansa, si prevedono un totale di 418 milioni 580 mila di presenze e un fatturato complessivo di 31 miliardi 878 milioni di euro per il comparto balneare nazionale nell’estate 2022.

Entrambi i dati sono in forte crescita sul 2020 e sul 2021, ma soprattutto sono tornati ai livelli del 2019 (411 milioni 890 mila presenze e 31 miliardi 857 milioni di fatturato).

Da Ostia a Fregene, sopratutto nel week end, si registrano numeri da pre-pandemia

Estate da record dunque per tutte le spiagge Italiane e il Litorale Romano non fa eccezione con gli arenili presi d’assalto sopratutto nel fine settimana.

«Siamo quasi tornati ai livelli pre-pandemia – conferma Rosella Pizzuti presidente del Sindacato Italiano Balneari Ostia – i numeri ci sono, le persone si sono mosse, anche se il ‘tutto esaurito’ negli stabilimenti balneari lo registriamo solo il week-end. Ci ha aiutati certamente il tempo che a maggio e giugno è stato molto bello e il nostro mare che quest’anno è bellissimo e sopratutto di una qualità eccellente. (Leggi qui)» 

«Siamo molto contenti perché, dopo due anni di pandemia in cui le presenze si erano dimezzate, siamo tornati ai livelli delle stagioni precedenti – aggiunge Marco Falsarella balneare di Fregene –  sarei prudente a parlare di presenze record. Siamo semplicemente tornati alla normalità. Un dato interessante per il litorale di Fregene è un incremento significativo di stranieri, a testimonianza del fatto che Roma viene sempre più percepita come una città sul mare e questo ha un grande appeal sul mercato turistico internazionale.»

Il boom di presenze sulle spiagge è confermato anche dal sondaggio svolto dal Sindacato Italiano Balneari su un campione di imprese balneari italiane aderenti al S.I.B.

Rispetto allo stesso periodo del 2021, secondo i dati, si registra il segno più a doppia cifra in tutte le regioni per quanto riguarda le presenze del primo mese dell’estate rispetto allo stesso periodo del 2021.

 

spiagge presenze 2022

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Ostia, su Capocotta e i “Cancelli” 18 enti per il tavolo tecnico. Arriva una pista ciclabile?