Roma, usava appartamento disabitato come deposito della droga: arrestato

L'uomo, un 30enne disoccupato e già noto alle forze dell'ordine è stato visto armeggiare in un armadio all'esterno di un balcone di un appartamento vicino al suo, usato come deposito per la droga

droga on line
Immagine di repertorio

Nelle ultime 72 ore, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno eseguito una serie di blitz antidroga nel centro della Capitale che hanno portato all’arresto di 6 persone.

L’uomo, un 30enne disoccupato e già noto alle forze dell’ordine è stato visto armeggiare in un armadio all’esterno di un balcone di un appartamento vicino al suo, usato come deposito per la droga

In particolare Carabinieri della Stazione Roma Montespaccato hanno arrestato un romano di 30 anni, disoccupato e già noto, poiché già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e anche alla misura di presentazione alla polizia giudiziaria, proprio nella stessa caserma.

Roma, usava appartamento disabitato come deposito della droga: arrestato 1

Il giovane è stato notato dai militari aggirarsi con fare sospetto nei pressi della propria abitazione ed in particolare è stato visto armeggiare in un armadio posizionato all’esterno di un balcone di un appartamento limitrofo al suo ma attualmente disabitato che usava come deposito della droga.

L’immediato intervento e la perquisizione dell’armadietto ha permesso di rinvenire un involucro con 44 dosi di cocaina del peso di circa 12 grammi nonché materiale utile al confezionamento mentre la perquisizione personale ha permesso di rinvenire la somma contante di 325 euro, ritenuta provento dello spaccio.

Roma, usava appartamento disabitato come deposito della droga: arrestato 2

Inoltre, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, in via Luca Ghini, hanno arrestato un 34enne romano, con precedenti, sorpreso mentre cedeva ad un acquirente, successivamente identificato e segnalato, un involucro contenente cocaina. A seguito della perquisizione personale e domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 70 grammi di cocaina, suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e la somma contante di 190 euro, ritenuto provento dello spaccio.

In via Daniele Manin all’angolo con piazza dei Cinquecento, i Carabinieri della Stazione di Roma piazza Dante hanno arrestato un cittadino egiziano di 22 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso durante un controllo, in possesso di 15 g di hashish, celati nella cavità orale, e della somma contante di 520 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio di droga.

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 38enne della Guinea, in Italia senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso a cedere dello stupefacente ad un cittadino polacco, che è stato identificato e segnalato quale assuntore. A seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di 5 dosi di eroina per un peso totale di circa 5 grammi.

Roma, usava appartamento disabitato come deposito della droga: arrestato 3

Nelle fasi del controllo lo straniero ha deglutito un involucro di eroina termosaldato motivo che ha spinto i militari a effettuare ulteriori accertamenti circa la presenza di ulteriori involucri nello stomaco. Il 38enne è stato accompagnato presso l’ospedale San Carlo di Nancy dove è stato visitato e trattenuto, piantonato dai militari, in attesa dell’evacuazione di ulteriori ovuli.

In zona Torrevecchia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato una romana di 59 anni, già nota ai militari, bloccata mentre si aggirava con fare sospetto nel corso di una attività di osservazione. A seguito della perquisizione personale e domiciliare che ha permesso di rinvenire e sequestrare un ingente quantitativo di droga, tra cui 900 g. di hashish, suddivisi in 9 panetti, 535 g di marijuana, già disposta all’interno di varie buste sigillate, 3 vasi contenenti piantine di marijuana, nonché materiale vario per il confezionamento.

Infine in via dei Monti Tiburtini, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Parioli hanno arrestato un 27enne, che a seguito della perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 2,3 Kg di hashish e ulteriori 35 grammi di marijuana, nonché materiale utile per il confezionamento della droga e la somma contante di 4000 euro in contanti.

Tutti gli arresti sono stati convalidati. Al momento ci si trova nella fase delle indagini preliminari, per cui per tutti gli indagati vige il principio di presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, alla vista dei carabinieri ingoia dosi di cocaina: soccorso ed arrestato