Al volante senza aver mai conseguito la patente e con l’hashish in tasca: 29enne denunciato

Denunciati due ventenni rom: uno guidava senza aver mai conseguito la patente e con dell'hashish in tasca; l'altro per sfuggire all'espulsione ha fornito un falso nome

malore montagna morta antonella di falco

Guida senza patente, mai conseguita, e con l’hashish in tasca, mentre il passeggero, ha un ordine di espulsione. A due ventenni rom del campo di via di Salone il tentativo di fare un giro in auto fuori regola ieri, 22 aprile, non è andato affatto bene: appena usciti dal campo sono incappati in un posto di blocco dei carabinieri.

Denunciati due ventenni rom: uno guidava senza aver mai conseguito la patente e con dell’hashish in tasca; l’altro per sfuggire all’espulsione ha fornito un falso nome

I due giovani, infatti, a stretto giro, si sono ritrovati a piedi e denunciati. Il conducente – un 29enne con precedenti – è stato deferito poiché sorpreso senza patente di guida, mai conseguita; nelle sue tasche è per di più spuntata anche una modica quantità di hashish che gli è costata anche la segnalazione alla Prefettura in qualità di assuntore di droghe.

Invece, il passeggero, un 26enne sempre con precedenti penali, ha tentato di fornire un nome falso per coprire la sua reale identità, che è stata comunque accertata dai carabinieri. Con il suo vero nome, è emerso in banca dati un provvedimento di espulsione emesso dalle Autorità di Rovigo a luglio dello scorso anno.

Il giovane, denunciato per false attestazioni sull’identità personale, è stato accompagnato all’Ufficio Immigrazione per l’attuazione del provvedimento.
L’auto su cui viaggiavano, in regola e non rubata, è stata sequestrata e affidata ad un deposito giudiziario.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Crioterapia abusiva, scatta il sequestro in un centro benessere a Roma (VIDEO)