Aperte le iscrizioni alla mezza maratona Roma Ostia 2022

A poco meno di quattro mesi dalla prossima edizione, in programma il 6 marzo 2022, sono già oltre 4000 i podisti iscritti

Foto Alfredo Falcone / LaPresse 17 Ottobre 2021 Roma, Italia Sport Atletica 46° RomaOstia Half Marathon Nella foto: un momento della gara Photo Alfredo Falcone / LaPresse October 17, 2021 Rome, Italy Sport Athletics 46° RomaOstia Half Marathon In the pic: a moment of race

La mezza maratona Roma Ostia dello scorso 17 ottobre, ha segnato un momento importante di ripresa dove 5000 atleti hanno dato vita alla tradizionale gara che porta da Roma al mare, facendo registrare in assoluto il maggior numero di arrivati in un evento di running italiano, organizzato da GBSRun insieme con RCS Sport & Events, partner della manifestazione da cinque anni.

A poco meno di quattro mesi dalla prossima edizione, in programma il 6 marzo 2022, sono già oltre 4000 i podisti iscritti

E adesso sono già aperte le iscrizioni per la 47^ edizione, in programma il prossimo 6 marzo 2022 e già dai primi giorni si registra un vero e proprio boom di prenotazioni. Mancano poco meno di quattro mesi dalla gara e sono già oltre 4000 i podisti che hanno acquistato il pettorale. Un risultato incredibile ottenuto in un momento assai delicato ma che lascia ben sperare, in proiezione, che alla prossima RomaOstia Half Marathon vi parteciperà un numero di runners molto vicino a quello degli anni pre-pandemia. Al riguardo, l’organizzazione comunica che sono disponibili gli ultimi 500 pettorali alla tariffa di 30 euro.

Una gara splendida, la mezza maratona Roma Ostia, che ha sempre ottenuto larghi consensi da tutti coloro che vi hanno partecipato. Dettagli curati al massimo, per una corsa disputata sempre in piena sicurezza, aspetto molto importante in tempi di pandemia da Covid-19. Ma soprattutto il merito di questo grande successo è determinato dalla passione del popolo dei podisti, voglioso di correre su un percorso sempre più rinnovato (leggi qui) e veloce, contraddistinto dalla modifica del tratto finale, con un arrivo spettacolare sulla rotonda di Ostia con una magnifica vista sul mare.

Gli organizzatori della Roma Ostia, alla vigilia della prossima edizione, colgono l’occasione per augurare un buon lavoro alla nuova Amministrazione Comunale, con la quale si augurano di instaurare presto un proficuo rapporto di collaborazione, sensibilizzando il Sindaco Roberto Gualtieri e l’Assessore allo Sport Alessandro Onorato sui problemi che riguardano l’intero movimento della corsa su strada.

“Il GBSRun, in particolare, vuole evidenziare i pesanti oneri che gravano sugli organizzatori, tra cui proprio quelli riferiti ai servizi della Polizia Locale, mettendo a serio rischio la sopravvivenza di tanti eventi”. Così si è espressa Laura Duchi, race director della RomaOstia Half Marathon. La Duchi pone l’accento sul valore intrinseco di corse storiche come questa: “Riteniamo – spiega – che per alcune manifestazioni sportive vada riconosciuto oggettivamente il pubblico interesse. Per la loro lunga tradizione, per l’attrazione turistica che rappresentano richiamando centinaia di stranieri, oltre che per il riconosciuto valore sportivo”.

La mezza maratona Roma Ostia è probabilmente la più famosa d’Italia, e l’unica a poter vantare il prestigioso riconoscimento “Gold Label” della World Athletics, adatta a chi ama correre e a chi desidera mettersi alla prova su un percorso velocissimo di 21,0975 chilometri.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

L’etiope Tola Abdera Adisa vince la RomaOstia 2021. Meucci secondo