L’etiope Tola Abdera Adisa vince la RomaOstia 2021. Meucci secondo

RomaOstia: Tola Abdera Adisa corre verso il traguardo e lo taglia in meno di un'ora

Foto Alfredo Falcone

Ostia: è l’etiope Tola Abdera Adisa a vincere la 46a RomaOstia Half Marathon. Sul podio con lui, ad una manciata di secondi di distacco, il nostro Daniele Meucci subito seguito dal kenaino Max Mathanga Mbuleli.

RomaOstia: Tola Abdera Adisa corre verso il traguardo e lo taglia in meno di un’ora

Si chiude all’insegna della velocità l’edizione 2021 della RomaOstia Half Marathon. In oltre 5000 si sono presentati ai nastri di partenza per la 46esima edizione della mezza maratona più famosa d’Italia, una festa attesa da tutti gli appassionati organizzata dal Gruppo Sportivo Bancari Romani GSBRun in collaborazione con RCS Sports & Events, unica corsa in Italia a poter vantare il prestigioso riconoscimento “Gold Label” della World Athletics.

Le ideali condizioni del meteo di oggi, hanno reso ancor più performante la gara, resa più snella grazie al rinnovato percorso, pensato per alleggerire soprattutto il tratto finale, eliminando quell’ultimo movimentato mezzo km prima del traguardo (leggi qui). Ad arrivare per primo a Piazzale Cristofo Colombo e vincere la 46a RomaOstia Half Marathon, è stato l’etiope Tola Abdera Adisa, con il tempo straordinario di 0.59.54.

Il secondo posto di tutto rispetto va all’italiano Daniele Meucci, che ha chiuso con il tempo di 1.00.11 raggiunto in volata dopo pochi secondi dal keniano Max Mathanga Mbuleli con 1.00.17.

L'etiope Tola Abdera Adisa vince la RomaOstia 2021. Meucci secondo 1
Nella foto Daniele Meucci

Un felice debutto e una gara straordinaria quindi dell’etiope Adisa Tola (fratello del più famoso Tamirat), ma anche del sudafricano Mathanga Mbuleli Maxwell, che i pronostici davano con ottime possibilità, rivelate. A guidare la pattuglia italiana nella gara maschile, l’ex campione europeo Daniele Meucci, aveva ripreso da poco ad allenarsi testando il suo stato di forma, ma ha dato il massimo nella sfida alla compagine straniera con il suo secondo posto.

Una corsa entusiasmante con inseguimento al traguardo delle due donne Joyce Tele che ha vinto con 1.06.35, sulla connazionale Betty Kibet Chepkemoi (1.06.37).

Prima delle europee in gara invece, è stata l’atleta della Repubblica Ceca Moira Stewartova che ha chiuso quarta con il tempo di 1.10.16. E al quinto posto la prima tra le italiane Rebecca Lonedo con 1.11.45.

L'etiope Tola Abdera Adisa vince la RomaOstia 2021. Meucci secondo 2
Nella foto Joyce Tele e Betty Kibet Chepkemoi

Una piccola vittoria personale pur nel secondo posto di questa edizione nelle dichiarazioni di Daniele Meucci, arrivato al traguardo di piazzale Cristoforo Colombo, facendo il secondo miglior crono italiano di sempre: Ho provato a vincere attaccando al 15° chilometro ma alla fine sono contento di questo risultato”.

Emozione per Laura Duchi, Race Director alla fine dell’evento: “Il ritorno della RomaOstia è stata un’emozione incredibile. Vedere gli atleti gioire al traguardo ci dà l’idea della fine di un incubo. Un incubo iniziato quel 6 marzo 2020 quando il nostro evento fu cancellato. Un periodo buio per tutti noi, che la luce del sole oggi al traguardo ha illuminato. Ci rivediamo il 6 marzo 2022 per un’altra RomaOstia”.

L'etiope Tola Abdera Adisa vince la RomaOstia 2021. Meucci secondo 3
Nella foto la partenza della la 46a RomaOstia Half Marathon

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Arriva la maratona Roma-Ostia con un nuovo percorso. Occhio a queste strade