Asl Roma 3, anomalia al sistema informatico: “E’ un possibile attacco hacker”

ASL Roma 3 attacco sistemi informatici: “Garantiti i servizi al cittadino, messi in sicurezza i dati”

hacker siae

Ostia: un possibile attacco hacker al sistema informatico della Asl Roma 3 è stato segnalato nelle ultime ore dalla Polizia Postale. Immediate le operazioni e misure di sicurezza per scongiurare ogni possibile danno.

ASL Roma 3 attacco sistemi informatici: “Garantiti i servizi al cittadino, messi in sicurezza i dati”

Alcune anomalie segnalate dalla Polizia postale al sistema informatico della ASl Roma 3 ed è subito allarme per un possibile attacco. E’ di queste ultime ore la registrazione di una anomalia al sistema informatico dell’azienda sanitaria Rm 3, che ha fatto immediatamente scattare tutte le misure di sicurezza necessarie per scongiurare ogni possibile danno.

Intanto dalle analisi e verifiche preliminari effettuate dai tecnici della Asl Roma 3, sembrerebbe che non si siano registrate delle effettive anomalie in entrata e in uscita dei dati, tuttavia le operazioni di controllo proseguiranno ancora nei prossimi giorni anche se al momento non risulta intrusione o perdita di dati:

Possiamo affermare che l’attacco è stato neutralizzato – spiegano – e che questo non ha provocato nessuna asportazione di dati sensibili e nessuna installazione di malware nella rete aziendale”.

“Tale circostanza – proseguono dalla Asl Roma 3 – è stata possibile grazie al sistema di networking che ha coinvolto La polizia Postale e la Regione Lazio, che hanno consentito al personale dell’azienda di intervenire tempestivamente e porre in essere le best practice già condivise con tutti gli altri attori”.

La nota fa anche presente che nell’ambito delle operazioni sopra descritte i servizi critici aziendali hanno continuato a funzionare correttamente senza subire limitazioni, malgrado i controlli in corso, e che i dati dei cittadini non sono stati asportati.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.