Covid, Nettuno: il comune sconta del 50% il pagamento del suolo pubblico

Emergenza Covid a Nettuno: il Comune ha deciso di scontare del 50% il pagamento del suolo pubblico per i commercianti.

covid

Emergenza Covid a Nettuno: Il Comune ha deciso di scontare del 50% il pagamento del suolo pubblico per i commercianti.

La Giunta Comunale di Nettuno ha deliberato riduzione pari al 50% del pagamento del canone unico dovuto per le occupazioni di suolo pubblico temporanea realizzate da attività di pubblico esercizio in ampliamento a causa dell’emergenza coronavirus nel periodo che va dal 1 luglio 2021 al 30 settembre 2021.

Le dichiarazioni dell’assessore al Bilancio, Ilaria Coppola: “Siamo vicini ai commercianti che hanno affrontato mesi di estrema difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. L’ampliamento del suolo pubblico in queste due stagioni ha permesso alle attività di aprire e lavorare nonostante le molte restrizioni vigenti. Con questo provvedimento dimezziamo il canone a chi ha predisposto aree all’aperto aggiuntive riducendo i posti i a sedere al coperto in ossequio alle normative anticontagio”.

Covid: altri quattro casi a Nettuno. Uno è in ospedale

A Nettuno si registrano quattro nuovi casi di coronavirus. Tre sono stati posti in isolamento domiciliare, uno è stato ricoverato. Gli attualmente positivi sono 107 di cui due ospedalizzati.

canaledieci.it è su Google News: per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Allarmi bomba sulle coste di Anzio e Nettuno: curiosità e paura tra i bagnanti

Allarmi bomba sulle coste di Anzio e Nettuno: curiosità e paura tra i bagnanti