Ostia, 70enne in balia delle onde salvato da un marinaio

Ancora un week-end difficile dal punto di vista della balneazione a Ostia. A causa del mare mosso e del forte vento, un 70enne, in balia delle onde, è stato salvato da un marinaio

salvataggio mare ostia

Ancora un week-end difficile dal punto di vista della balneazione a Ostia. A causa del mare mosso e del forte vento, un 70enne, in balia delle onde, è stato salvato da un marinaio nello specchio d’acqua davanti allo stabilimento dell’Esercito Ra.Lo.Ce. sul lungomare Amerigo Vespucci.

Ostia, l’intervento in mare

Il salvataggio è avvenuto intorno alle 12. Il marinaio dello stabilimento dell’Esercito Simone Alfarano, rendendosi conto di un uomo in difficoltà a causa delle condizioni del mare e del forte vento, è entrato in acqua con l’ausilio di una tavola da surf e una volta raggiunto il 70enne in pericolo e messo in sicurezza sulla tavola, è stato raggiunto dal “collega” dello stabilimento adiacente (Dopolavoro Atac), ed insieme hanno riportato l’uomo sulla battigia.

Dopo questo ennesimo salvataggio, l’Anab Lazio torna a porre l’accento sui numerosi salvataggi che vengono effettuati con più marinai contemporaneamente: “Lavorando da soli in postazione si mette a rischio l’incolumità dei bagnanti e dei lavoratori”.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Ostia, correnti pericolose in mare: salvate otto persone in 24 ore (VIDEO)

Ostia, correnti pericolose in mare: salvate otto persone in 24 ore (VIDEO)