Roma: giovane scrive le sue intenzioni suicide al padre ed esce di casa

San Giovanni: scrive al padre le sue intenzioni suicide ed esce di casa per togliersi la vita. Salvato dai poliziotti che lo afferrano mentre tenta di gettarsi dall'ottavo piano

carte polizia

Roma: poliziotti lo afferrano prima che riesca a buttarsi dall’ottavo piano di un palazzo. Il 31enne romano lascia di nascosto un biglietto al padre, in cui spiega le sue intenzioni suicide, ma il genitore riesce ad intercettarlo in tempo per far intervenire i soccorsi.

San Giovanni: lascia una lettera al padre che dormiva e poi esce di casa per togliersi la vita

Una storia triste, l’ennesima tragedia sfiorata quella di 31enne residente a San Giovanni, che ha tentato fortunatamente senza successo, un gesto estremo.

L’uomo risiede a San Giovanni, in un appartamento dove vive con il padre, e questa mattina, aveva lasciato al genitore, senza farsene accorgere, un biglietto dove aveva fatto intendere di volersi togliere la vita, e nel quale forse erano spiegate anche le motivazioni che lo vedevano intenzionato a farla finita.

Dopo aver lasciato la lettera, e approfittando del sonno del padre, il giovane è uscito da casa di soppiatto per portare a termine il suo terribile piano.

E’ stato alle 6.30 di questa mattina, che il papà, alzandosi ha trovato il messaggio, ed ha immediatamente chiamato il 112 NUE, per chiedere aiuto alla Polizia di Stato.

Ma le pattuglie della Sezione Volanti, erano già arrivate sul posto, a seguito di un’altra chiamata ricevuta da una terza persona, che aveva notato il 31enne sul cornicione di una finestra, lato cortile, tra l’ottavo ed il nono piano di una palazzina di Piazza Ragusa.

I poliziotti, sono entrati nel palazzo e sono saliti ai piani interessati, mentre i Vigili del Fuoco stavano cercando di posizionare la scala all’esterno. Il giovane era ancora lì fortunatamente, ma quando si è accorto dei pompieri e ha capito che sarebbero saliti per sventare il suo progetto suicida, si è agitato e ha tentato di lanciarsi nel vuoto.

Se non è riuscito nel suo folle gesto, è stato grazie ai poliziotti che sono riusciti ad afferrarlo, cingendolo all’altezza della vita, e lo hanno tirato all’interno, evitando la tragedia.

Il giovane slvatao e tranquillizzato dagli agenti, è stato poi affidato alle cure del 118, ed è stato trasportato al Pronto Soccorso per essere visitato dai medici.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Omicidio-suicidio a Ostia. Sgozza la moglie e si toglie la vita (VIDEO)