Vaccini. La Regione invia sms per anticipare richiami Astrazeneca: ma rispondere è impossibile

I messaggi di risposta di chi vorrebbe anticipare il richiamo non partono. Il disservizio è cominciato ieri sera e ancora non è stato risolto

covid

Vaccini. Caos richiami. Da ieri sera chi ha partecipato agli Open Day Astrazeneca organizzati dalla Regione Lazio nel mese di maggio sta ricevendo un messaggio per avere la possibilità di effettuare il richiamo in anticipo rispetto alla data prestabilita. Ma i messaggi di risposta non partono.

Vaccini, il testo del messaggio a cui è impossibile rispondere

Questo è il testo del messaggio.

Vaccini. La Regione invia sms per anticipare richiami Astrazeneca: ma rispondere è impossibile 1

 

Reg.Lazio- Egregio, il suo appuntamento per la seconda somministrazione con vaccino ASTRAZENECA può essere anticipato, se lo desidera, fino al 56 giorno dalla prima somministrazione, sempre con vaccino ASTRAZENECA. Per confermare risponda “VACC1001” da questo cellulare entro e non oltre 24h dalla ricezione del presente messaggio. Nel caso di conferma riceverà un SMS con il nuovo appuntamento entro pochi giorni. In caso di non risposta rimarrà valido l’appuntamento in essere. La ringraziamo per la disponibilità.

Pochi giorni fa infatti la Regione ha annunciato l’anticipo a 56 giorni della seconda dose di vaccino agli under 60 che accettano di farsi somministrare ancora Astrazeneca.

Tuttavia, da ieri sera è impossibile rispondere al messaggio ricevuto. “Errore”, “impossibile inviare il messaggio “o “messaggio non inviato” è la scritta che appare sui cellulari dagli utenti che vorrebbero rispondere sì alla chiamata della Regione.

Ecco come fare per superare il disservizio

Con il passare delle ore molti utenti hanno segnalato un modo per aggirare il disservizio che sta ricevendo molti riscontri positivi. Utilizzando alcune piattaforme web per l’invio di sms, il messaggio arriva a destinazione. Chi ha provato, sostiene, che pochi minuti dopo riceve sul proprio cellullare la conferma della richiesta da parte della Regione Lazio.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Bollettino Covid 2 luglio: oggi nel Lazio 64 nuovi casi su oltre 23mila test

Bollettino Covid 2 luglio: oggi nel Lazio 64 nuovi casi su oltre 23mila test