Ubriaco al pronto soccorso aggredisce i Carabinieri. Arrestato

A finire nei guai un 37enne di origine ucraina

incidente cantiere nautico

Ostia: un 37enne di origine ucraina è stato arrestato dai Carabinieri. Ubriaco, si aggirava in modo confuso al Pronto Soccorso dell’ospedale “Grassi” di Ostia. All’arrivo dei Carabinieri, li ha aggrediti colpendo uno dei militari con una testata al volto.

Vagava ubriaco al pronto soccorso del Grassi. I carabinieri intervengono e lui li aggredisce.

Momenti di panico nella notte tra sabato e domenica al pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia dove un uomo, completamente ubriaco, ha dato in escandescenza e aggredito i militari intervenuti per aiutarlo.

I fatti risalgono alla notte tra sabato 5 e domenica 6 giugno quando i Carabinieri di Ostia sono intervenuti nel Pronto Soccorso dell’ospedale “Giovanni Battista Grassi”.

I militari sono stati contattati per la presenza di un uomo che, in evidente stato di alterazione dovuto all’assunzione di alcolici, si stava aggirando in modo confuso nel nosocomio di Via Passeroni.

Alla vista dei Carabinieri, l’uomo, un 37enne di origine ucraina, li ha improvvisamente aggrediti, riuscendo a colpire uno dei militari con una violenta testata al volto.

Il 37enne è stato immobilizzato e arrestato.

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato trasferito al Tribunale di Roma per l’udienza di convalida.

 

canaledieci.it è su Google News: per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Leggi anche: Nasconde cocaina nell’auto. Arrestato dai Carabinieri

Nasconde cocaina nell’auto. Arrestato dai Carabinieri