Nettuno: furto in frutteria. Arrestato il ladro

Dopo aver portato via il registratore di cassa era tornato per terminare l'opera ma ha trovato i poliziotti

furto

Nettuno: dopo aver effettuato un furto all’interno di una frutteria portando via il registratore di cassa era tornato per terminare l’opera ma ad attenderlo ha trovato i poliziotti. Il ladro, un italiano di 41 anni, è stato arrestato.

Nettuno: la Polizia ha sventato un furto all’interno di un esercizio commerciale e arrestato il ladro.

Un 41enne è stato arrestato dagli agenti del commissariato Anzio-Nettuno, diretto da Andrea Sarnari, per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

I poliziotti, intorno all’una del mattino, chiamati da alcuni residenti allarmati da forti rumori proveniente da una frutteria sono giunti sul posto.

Gli agenti, dopo aver constatato la rottura della porta in vetro del negozio e l’avvenuto furto del registratore di cassa, hanno iniziato le ricerche per intercettare il ladro.

Quando l’uomo è ritornato sul luogo del reato con l’intento di portar via della merce su un carrello, ad attenderlo ha trovato i poliziotti che, intercettata immediatamente la sua via di fuga, sono riusciti a rintracciarlo e a fermarlo.

Vistosi braccato il ladro ha iniziato a sferrare calci e pugni contro i poliziotti che lo hanno bloccato e messo in sicurezza nell’auto di servizio. Gli agenti contusi sono stati refertati con 10 giorni di prognosi.

Il 41enne è stato arrestato e la merce è stata riconsegnata al proprietario del negozio.

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Nasce “Visit Nettuno”: ecco cosa si può fare con l’app