Fiumicino e Infernetto, bloccati dai carabinieri per violenza e minacce

Nelle ultime ore nuovi interventi dei Carabinieri per minacce e maltrattamenti nei confronti di donne. Spesso si tratta di ex compagne

carabinieri

Un arresto e una denuncia nelle ultime ore, da parte dei Carabinieri, di due uomini già noti alle forze dell’ordine per maltrattamenti e persecuzioni nei confronti di due donne. Si tratta di un romano di 53 anni, denunciato per minacce nei confronti di una donna all’Infernetto, e un 50enne di Fiumicino, evaso dai domiciliari e sorpreso nei pressi dell’abitazione della ex compagna.

Nuovi interventi dei Carabinieri per minacce e maltrattamenti nei confronti di donne. Spesso si tratta di ex compagne

Uno degli interventi sui due casi di maltrattamento subiti da donne, risale a pochi giorni fa. La vittima, era stata importunata e minacciata da un uomo e da altre persone in corso di identificazione, nei pressi di un noto ristorante in zona Infernetto. Nel corso del’attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Casal Palocco, sono riusciti ad identificare uno dei balordi, riconoscendo un 53enne romano già noto alle forze dell’ordine, e quindi procedere alla sua denuncia. L’uomo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per minacce aggravate.

In manette è finito anche un 50enne di Fiumicino. L’uomo, che si trovava già agli arresti domiciliari per maltrattamenti nei confronti della propria ex compagnia, era evaso, e si era recato nei pressi dell’abitazione della donna, ma è stato fortunatamente individuato e bloccato, dai militari dell’Arma di Ostia.

Il magistrato, ha disposto per lui, l’immediata traduzione in carcere, poiché sono state ritenute assolutamente insufficienti le misure precedentemente applicategli. Il 50enne è stato prelevato quindi dai Carabinieri, ed associato presso la casa circondariale Regina Coeli di Roma.    

Fiumicino e Infernetto, bloccati dai carabinieri per violenza e minacce 1

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.