Ostia: padre tentò di vendere il figlio, ora la mamma lo porta via dal Grassi senza autorizzazione

grassi

Questa mattina la mamma di un bambino rom di due anni si è presentata all’ospedale Grassi di Ostia, dove il figlio era ricoverato per accertamenti e lo ha portato via senza autorizzazione. Si tratta dello stesso bambino che, a fine luglio, venne offerto dal padre in spiaggia per prestazioni sessuali in cambio di soldi.

Ostia, bambino portato via dal Grassi: al lavoro la Polizia

Il personale medico ha denunciato l’episodio agli agenti del commissariato che si sono recati sul posto per cominciare le indagini. In corso le ricerche della donna che avrebbe perso la patria potestà sul minore.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Ostia: offre ai turisti atti sessuali con un bambino di due anni in cambio di soldi