Metro, la domenica comincia con la chiusura in un tratto

Chiuso un tratto della metro e treni sospesi sulla linea Orte-Fiumicino

Metro C, treni sostituiti da bus in un tratto
Foto di archivio

Chiuso un tratto della metro a Roma, dall’alba di oggi, domenica 7 luglio. Intanto per stasera è stato annunciato uno sciopero del trasporto pubblico locale e di quello nazionale del gruppo ferrovie dello stato.

Chiuso un tratto della metro e treni sospesi sulla linea Orte-Fiumicino

Atac ha annunciato stamattina la chiusura delle stazioni da Annibaliano a Jonio sulla metro B1. La municipalizzata dei trasporti garantirà in alterativa il servizio navette sostitutivo.

Dopo ore di disagi intanto la linea B della metro, nel tratto fra Rebibbia e Laurentina è tornata regolarmente in servizio dopo che ieri l’azionamento indebito di un pulsante d’emergenza ha generato un malfunzionamento sui circuiti di linea.

I tecnici di Atac hanno lavorato tutta la notte per stabilizzare l’erogazione dell’alimentazione elettrica sull’intera linea, che però ancora permane sul tratto fra Bologna e Jonio.

Per questa ragione – specifica Atac – la linea B1 viene momentaneamente svolta con bus.

Venerdì per un caso analogo calvario sui treni nel centro Italia con ritardi fino a 150 minuti. Un viaggiatore ha tirato un freno di emergenza su un regionale bloccando una linea.

Sospesi i treni tra Monterotondo e Orte

A proposito di disagi per chi viaggia da ieri fino 6 al 9 luglio, per lavori di manutenzione programmati da RFI, la circolazione ferroviaria sarà sospesa tra le stazioni di Monterotondo e Orte.

Saranno coinvolti i treni del Regionale di Trenitalia della linea Orte – Roma – Fiumicino Aeroporto e delle linee Monterotondo – Cesano e Fara Sabina – Cesano che subiranno limitazioni e cancellazioni. Previsto servizio bus tra le stazioni di Monterotondo e Fara Sabina, Monterotondo e Poggio Mirteto, Monterotondo e Orte, Poggio Mirteto e Roma Tiburtina.

Coinvolti anche alcuni treni del Regionale di Trenitalia delle linee Roma – Firenze e Roma – Chiusi che saranno limitati/originari da Orte. Previsto servizio bus tra le stazioni di Roma e Orte.

E il treno REG 4536 della linea Roma – Terni che non effettuerà fermata nella stazione di Fara Sabina.

I tempi di percorrenza dei bus, fa sapere Trenitalia in una nota, potrebbero aumentare in relazione al traffico stradale. I posti disponibili possono essere inferiori rispetto al normale servizio offerto. Sui bus non è ammesso il trasporto bici, non sono ammessi animali di grossa taglia eccetto i cani guida per non vedenti.

Informazioni di dettaglio sono disponibili su www.trenitalia.com (sezione Infomobilità, alla pagina Lavori e Modifiche al servizio) e tramite Smart Caring su App di Trenitalia.

La tratta della metropolitana è stata riaperta e a partire dalle ore 14.30 la circolazione dei treni è tornata progressivamente alla normalità.