Fregene, furto in abitazione da “professionisti”: la donna delle pulizie trova la casa svuotata

Al suo arrivo, la donna delle pulizie ha trovato la casa dove solitamente lavora, completamente svuotata di ogni oggetto di valore

FREGENE-LADRI-DONNA-PULIZIE-COLPO-PROFESSIONISTI-CASA-SVUOTATA
Immagine di repertorio-

A Fregene negli ultimi tempi è tornata alta l’emergenza furti in abitazione, con diversi episodi criminali a rendere insicure le giornate dei residenti. In quest’ultimo caso, a essere stata svaligiata è una casa di via Rodi Garganico, con i ladri che hanno fatto piazza pulita degli oggetti di valore.

Al suo arrivo, la donna delle pulizie ha trovato la casa dove solitamente lavora, completamente svuotata di ogni oggetto di valore

Nella tarda mattinata di oggi, sabato Primo giugno, il furto in abitazione è stato scoperto dalla donna delle pulizie, che era entrata in servizio e si è trovata davanti agli occhi le camere messe a soqquadro, segno di una razzia completata dopo aver forzato una finestra del bagno.

Di certo l’effrazione è stata messa a segno la notte scorsa, con un blitz perfetto, chirurgico, colpendo una casa disabitata e in una zona, quella di via Rodi Garganico, che spesso viene colpita con facilità dai malviventi perchè piuttosto isolata.

Attorno alle case ci sono terreni che isolano gli stabili e permettono ai criminali di agire nel silenzio, indisturbati e senza dare troppo nell’occhio.

Adesso, ricevuta la denuncia dei proprietari dell’abitazione alle forze dell’ordine, partiranno le indagini degli inquirenti, che, quantificato con precisione il bottino, analizzeranno le telecamere di sorveglianza alla ricerca di indizi utili a catturare i “topi d’appartamento”.

Questa problematica della sicurezza è stata messa in evidenza anche qualche giorno fa, quando i residenti di un complesso abitativo di Fregene hanno lamentato come incuria, degrado e criminalità siano una costante contro la quale le forze dell’ordine non riescono ad intervenire con successo.

La spiegazione principale è data dal fatto che le pattuglie in servizio, tra Fregene e dintorni, sono pochissime e hanno un’ampia porzione di territorio da controllare, quindi né polizia di stato né carabinieri riescono a bloccare ladri, vandali e banditi.

Per questo motivo, furti, rapine e atti vandalici si verificano di continuo, a ogni ora del giorno e della notte, con i cittadini che non dormono praticamente mai sonni tranquilli.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli pubblicati di recente sul nostro sito web d’informazione, www.canaledieci.it.