Chiude l’autostrada A1 alle porte di Roma: il dettaglio

I percorsi alternativi suggeriti a seguito delle chiusure sull'autostrada A1

Chiude l'autostrada A1 alle porte di Roma: il dettaglio - Canaledieci.it
Foto: Canaledieci.it

Modifiche alla viabilità sull’autostrada A1, a causa di alcuni lavori, saranno fatte nelle prossime ore. Questo il dettaglio delle limitazioni per la circolazione stradale.

I percorsi alternativi suggeriti a seguito delle chiusure sull’autostrada A1

Sull’autostrada A1 Milano-Napoli è stato aggiornato il programma delle chiusure del ramo di immissione sulla D18 Diramazione Roma nord.

Ad essere interessati sono gli utenti che arrivano da Napoli e sono diretti verso Roma/Grande Raccordo Anulare.

Per consentire le attività di ispezione del sottovia, e per permettere di effettuare dei lavori di pavimentazione, sarà chiuso l’allacciamento nelle tre notti di martedì 28, mercoledì 29 e giovedì 30 maggio, nella fascia oraria che va dalle 22 alle 5.

Prevista la chiusura dello stesso tratto dalle 23 di venerdì 31 maggio alle 6 di sabato 1 giugno.

L’alternativa suggerita è quella di percorrere l’autostrada A24 Roma-Teramo verso Roma est, immettersi sul Grande raccordo anulare e seguire le indicazioni per D18 Diramazione Roma nord.

Sempre dalle 22 alle 5 è la fascia oraria in cui sono in programma i lavori sulla A1 per l’installazione delle barriere antirumore, nell’ambito degli interventi di risanamento acustico nel comune di Valmontone.

In questo caso la chiusura sarà per quattro notti, da oggi martedì 28 maggio alla notte di venerdì 31 maggio sarà chiusa la stazione di Valmontone, in uscita per chi proviene da Firenze/Roma. L’alternativa suggerita è la stazione di Colleferro, al km 592+900.

Da segnalare, inoltre, sempre alle porte di Roma ma sul litorale, le limitazioni in corso sull’autostrada A12. E’ in corso la rimodulazione dell’area di cantiere per i lavori di riqualificazione delle barriere laterali del viadotto “Sorbo” (clicca qui). 

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.