Palestrina, 9 ore senz’acqua per lavori urgenti di manutenzione idrica: le vie interessate

Niente acqua per diverse ore di fila a Palestrina, per permettere lavori di manutenzione impianti in gran parte della cittadina alle porte di Roma

ACQUA-STOP-LAVORI-MUNICIPIO-VI-
Foto di repertorio Canaledieci.it

In questi giorni Palestrina sarà interessata da una serie di lavori di manutenzione straordinaria delle condutture idriche, che comporteranno uno stop alla fornitura dell’acqua in locali e abitazioni nelle strade e nelle zone interessate dalle operazioni condotte da Acea Ato 2 allo scopo di migliorare il servizio offerto ai residenti.

Niente acqua per diverse ore di fila a Palestrina, per permettere lavori di manutenzione impianti in gran parte della cittadina alle porte di Roma

Nella fattispecie, i lavori, a cura di Acea Ato 2, avverranno dopodomani, il Primo febbraio, dalle 9 del mattino alle 18 della stessa giornata, per 9 ore consecutive senz’acqua, utili a riammodernare gli impianti per una manutenzione necessaria.

In questi casi, come spesso si verifica, ci sarà un drastico calo di pressione e la successiva assenza d’acqua dai rubinetti, in tutta la fascia oraria dei lavori e le zone interessate dagli interventi saranno queste:

via Santa Maria, via Dei Gigli, via Dei Gerani, via Dei Ciclamini, via Delle Camelie, via Della Ginestra, via Del Leccio, via Delle Mimose, via Colle Girello, via Della Colombella, via Mattei, via Buonaroti, via Loreto, via Molella, via Olmi, via Colle Silvano, zone limitrofe.

Per i casi di effettiva necessità, come sempre accade in questi casi, i cittadini potranno richiedere telefonicamente e gratuitamente un servizio di rifornimento idrico fatto tramite autobotti che stazioneranno in punti nevralgici di Palestrina, durante tutto il periodo dei lavori, per limitare i disagi dei  residenti derivanti dall’assenza d’acqua.

Il numero verde gratuito da telefonare per richiedere il servizio rifornimento acqua potabile, fare segnalazioni in merito ai lavori o richiedere qualsiasi altra informazione è 800 130 335.

In particolare, questi interventi programmati, in tutte le città, a Roma e nell’hinterland capitolino, servono ad evitare eventuali gravi problematiche che possano interessare la viabilità stradale e l’assenza d’acqua per guasti e allagamenti, come accaduto ieri in un tratto di via Casilina nel quadrante est della Capitale, completamente bloccato per una fuoriuscita idrica a seguito della rottura di una condotta Acea.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli presenti e correlati, pubblicati di recente sul nostro sito d’informazione, Canaledieci.it