Alle porte di Roma, 7 ore “a secco” per lavori di manutenzione impianti dell’acqua

Fornitura d'acqua interrotta per diverse ore in una cittadina alle porte della Capitale, per lavori di manutenzione impianti 

ALLE-PORTE-ROMA-SECCO-LAVORI-IMPIANTI-ACQUA-

Prosegue senza sosta la serie di riammodernamenti e di lavori agli impianti idrici che questa volta toglierà l’acqua per diverse ore ad un paese a nord della provincia di Roma, con l’acqua che verrà interrotta per 7 ore per permettere lo svolgimento dei lavori.

Fornitura d’acqua interrotta per diverse ore in una cittadina alle porte della Capitale, per lavori di manutenzione impianti

In particolare il paese intressato è Formello, comune a sé ma a pochissimi chilometri dalla provincia di Roma, di fatto leggermente più a nord ai confini settentrionali della Città Eterna.

I lavori in questione dureranno quindi ininterrottamente dall 9 del mattino di domani, mercoledì 1 febbraio, e si interromperanno alle 16 della stessa giornata, con abbassamenti di pressione drastica mancanza d’acqua in tutto il comune, dato che l’arteria principale dal quale partiranno gli interventi è la centrale via dell’Olio, ma verranno interessate anche tutte le aree limitrofe.

Per questa situazione dove ci saranno probabilissimi disagi, verrà predisposto, su richiesta dei residenti, un servizio di rifornimento, gratis di acqua potabile per tutta la durata dei lavori, con le autobotti che sosteranno in strada fino a cessate esigenze.

Per richiedere questo servizio o ricevere ulteriori informazioni in merito agli interventi in programma domani, i cittadini di Formello dovranno chiamare al numero verde gratuito di Acea Ato 2, titolare dei lavori di manutenzione e gestione della fornitura idrica, telefonando all’800 130 335.

Sempre quest’oggi vi abbiamo descritto di altri lavori alle tubature idriche per migliorare lo stato del servizio e proteggere le condutture, che avverranno invece a Palestrina, altro comune dell’hinterland capitolino.

Lo svolgimento di questi interventi è fondamentale per impedire l’esplosione o la rottura per guasti improvvisi di condotte che possono privare i residenti dell’acqua per ore e ore, a Roma come nei comuni limitrofi e causare gravi allagamenti e blocchi del traffico.

Proprio un guasto del genere con la rottura di una grossa conduttura ha imposto la chiusura provvisoria di una carreggiata della Casilina, ieri pomeriggio, lunedì 29 gennaio, con la viabilità del quadrante est della città che è stata messa dura prova per diverse ore.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli presenti e correlati, sul nostro sito web d’informazione, Canaledieci.it.