Rocca di Papa, bovino si scontra con un’auto: automobilista con la macchina distrutta

Il bovino era nei pressi di una rotatoria quando si è scontrato con un'auto per cause ancora da accertare

ROCCA-DI-PAPA-AMBULANZA-BOVINO-AUTO-INCIDENTE-
Nel ristorante sono intervenute più ambulanze

A Rocca di Papa, “perla” dei Castelli Romani, un uomo sui 50 anni si è scontrato con un gigantesco esemplare di bovino e ha rischiato di farsi molto male, distruggendo il mezzo sul quale viaggiava, una macchina, con l’animale che gli ha fracassato vetro e carrozzeria scontrandosi con la sua auto.

Il bovino era nei pressi di una rotatoria quando si è scontrato con un’auto per cause ancora da accertare

Di certo un fuoriprogramma insolito che è avvenuto nella tarda serata del 18 gennaio, con l’automobilista che stava viaggiando in macchina verso il vicino comune di Albano quando, nell’attraversare la rotatoria di via dei Laghi, entrando da via Ariccia, improvvisamente, davanti all’automobilista è piombato davanti il bovino, che a quel punto è stato irrimediabilmente preso in pieno.

Parabrezza spaccato, auto ferma, quando erano quasi le 22.30, e in quel momento non passava nessuno, ma l’automobilista si è spaventato comprensibilmente molto e nonostante tutto, chiamando i soccorsi e il numero unico per le emergenze 112, il bovino è stato rimosso e ricondotto al legittimo proprietario.

Ora i carabinieri di zona stanno approfondendo come possa essere arrivato in zona, anche se da tempo la problematica di animali che si scontrano con i mezzi di trasporto sta creando vari grattacapi.

Recentemente poi in un’altro caso che ha visto coinvolto un vitello, a Civitaveccia, c’è stata la caduta dell’animale del peso di circa 40 chili che è finito in un pozzo profondo e non riusciva più a liberarsi, se non con l’aiuto dei vigili del fuoco.

In un ulteriore episodio invece, a Cerveteri, il cane Layla è stato liberato dai pompieri nei giorni scorsi, dopo essere rimasto intrappolato in un grosso cratere mentre era a passeggio con i suoi padroni nei pressi della necropoli etrusca della cittadina caerite.

Se vuoi approfondire questi argomenti, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli presenti e correlati sul nostro sito, Canaledieci.it.