Ama assume 20 dipendenti: come fare la domanda

I neo assunti saranno assegnati da Ama al potenziamento della divisione Tari: i requisiti e come partecipare

Ama Roma assume 30 impiegati
Il logo di Ama

L’Ama, la municipalizzata di Roma Capitale per i rifiuti e l’ambiente, intende potenziare la Divisione Tari (Gestione del Contrasto Evasione e Accertamento) ed assume 20 dipendenti, distinti in due figure Professionali Senior e Junior.

I neo assunti saranno assegnati da Ama al potenziamento della divisione Tari: i requisiti e come partecipare

Per il profilo “A” Professional Senior – Gestione del Contrasto Evasione e Accertamento, livello 7/8°, a seconda dell’expertise, l’Ama cercano 5 figure professionali. Tipologia di contratto: rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

Per il profilo “B” Professional Junior – Gestione del Contrasto Evasione e Accertamento, livello 5/6°, a seconda dell’expertise, ne verranno assunte 15.
Tipologia di contratto: rapporto di lavoro a tempo indeterminato o incarico con contratto di collaborazione coordinata

I candidati interessati potranno inviare la propria richiesta di partecipazione debitamente sottoscritta in formato PDF via e-mail a selezione5@amaroma.it, specificando nell’oggetto il profilo per il quale ci si candida (Profilo a – b) entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 29 dicembre 2023. La richiesta dovrà essere trasmessa ad Ama unitamente alla documentazione indicata nel bando.

I requisiti

Per i profili Professional Senior si richiede:

  • Diploma di laurea in materie giuridico/economiche;
  • Esperienza di almeno 5 anni in materia di fiscalità generale, gestione delle varie fasi della riscossione dei tributi e utilizzo di banche dati informative al fine di accertare e recuperare l’evasione totale o parziale del tributo, assicurando, altresì, l’efficacia della riscossione dello stesso, con particolare riguardo a quello derivante da controllo;
  • Capacità di comunicazione a diversi livelli di interlocuzione interni ed esterni all’Azienda;
  • Negoziazione e gestione dei conflitti.

Per i profili Professional Junior

  • Diploma di laurea in materie giuridico/economiche;
  • Capacità di comunicazione a diversi livelli di interlocuzione interni ed esterni all’Azienda;
  • Negoziazione e gestione dei conflitti.

La procedura di selezione – fa sapere Ama –  si compone di due fasi. Una prima fase di verifica documentale dei requisiti richiesti e una seconda fase di valutazione tramite colloquio di selezione.

L’ultimo piano di assunzioni