Roma, il padre gli nega i soldi: il figlio lo accoltella

Il padre aggredito nel negozio di famiglia vicino piazzale degli Eroi

roma polizia gambizzato

Voleva i soldi a tutti i costi e visto che il padre a sua volta non aveva nessuna intenzione di darglieli, lo ha accoltellato. La brutale aggressione in un negozio di ferramenta a conduzione familiare vicino piazzale degli Eroi, a Prati.

Il padre aggredito nel negozio di famiglia vicino piazzale degli Eroi

E successo nella mattinata di ieri, sabato 25 febbraio, intorno alle 11. Al momento della lite padre e figlio sono dietro al banco. Il figlio, 33 anni afflitto da problemi legati alla droga e da disturbi psicologici, chiede 50 euro. Ma il genitore non cede, sa che utilizzo ne vuole fare. Scoppia una lite ed è in quel momento che il figlio aggredisce il padre nel peggiore dei modi: lo infilza con un punteruolo preso al volo tra i tanti attrezzi in vendita.

L’uomo viene colpito alla testa: la ferita gli provoca una emorragia tamponata alla meglio con asciugamani portati dai vicini.

L’uomo, un 62enne, è stato poi trasportato al policlinico Gemelli. Fortunatamente se l’è cavata solo con alcuni punti di sutura. Il punteruolo, infatti, non ha scalfito la scatola cranica.

Subito dopo l’aggressione i vicini del negozio hanno chiamato le forze di polizia.

Il ragazzo a quel punto – con non poca fatica – è stato fermato e portato nel commissariato Prati dalla prima pattuglia impegnata in servizio nei dintorni.

La denuncia per lesioni

Per il giovane però non è scattato l’arresto ma solo la denuncia in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

A carico del giovane infatti non sono risultati precedenti penali e le ferite al padre fortunatamente non sono risultate gravi nonostante il forte sanguinamento. Dovrà ora essere seguito dai servizi sociali per la sua doppia problematica.

Aggressioni purtroppo non isolata. Un ventiduenne di Civitavecchia per una situazione analoga era finito in manette (leggi qui).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.