Maledetto svincolo Gra-via del Mare, il Ministero risponde: “Presto i lavori”

L'opera partirà entro il mese di marzo e durerà 5 mesi

svincolo gra via del mare

Roma: lo svincolo del Gra per la via del Mare è sempre più pericoloso. Sulla stato di abbandono e degrado dell’arteria il deputato di Fratelli d’Italia Luciano Ciocchetti aveva presentato un’interpellanza parlamentare al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. Il Ministero, in risposta all’interpellanza, fa sapere che i lavori partiranno entro il mese di marzo 2023.

Svincolo Gra-via del Mare, i lavori partiranno a marzo e dureranno 5 mesi

Buone notizie per i pendolari del Litorale che devono raggiungere la Capitale. Entro il mese di marzo partiranno infatti i lavori di riqualificazione dello svincolo Grande Raccordo Anulare – Via del Mare.

La situazione di abbandono del tratto di strada, ormai costante nel tempo, mette a rischio la sicurezza dei tantissimi automobilisti che frequentano queste importante arteria molto trafficata.

Per questo motivo, lo scorso mese di dicembre, il deputato di Fratelli d’Italia Luciano Ciocchetti aveva presentato una interpellanza parlamentare al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti: “Per sapere se non ritenga opportuno adottare iniziative per la realizzazione di un progetto di manutenzione degli svincoli del Gra e delle arterie della Via del Mare e di Via Ostiense”. (Leggi qui)

Il ministero, in risposta all’interpellanza, fa sapere che i lavori di riqualificazione dello svincolo, di competenza dell’Anas, partiranno entro il mese di marzo 2023 “con una durata programmata delle attività di circa 150 giorni.”

«Si tratta di un investimento importante di circa 4 milioni di euro – ha commentato Ciocchetti – ringrazio il viceministro alle Infrastrutture e dei Trasporti che ha assicurato di seguire il prosieguo dell’iter. Finalmente una buona notizia per i tantissimi automobilisti che percorrono queste arterie molto trafficate.»

I dettagli sui lavori nello Svincolo Gra-via del Mare

Il Ministero fa sapere che l’investimento complessivo è di 4 milioni di euro. Per limitare i disagi ai cittadini e garantire la transitabilità, i lavori verranno svolti prevalentemente in orario notturno.

L’intervento rientra nella convenzione sottoscritta tra Anas e Comune di Roma lo scorso 16 giugno 2022. Previsti 68 interventi di messa in sicurezza e di manutenzione delle strade della Capitale.

Tra questi i lavori di riqualificazione dello svincolo della Via del Mare dal km 5+910 al km 15+520 e dal km 23+704 al km 25+339.

Gli interventi prevedono l’asfaltatura, la sistemazione dei giunti, la sostituzione del guardrail ammalorato, la riattivazione dell’impianto di illuminazione della zona dello svincolo e le attività di potatura e manutenzione del verde.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, asfalto sbriciolato su svincoli Gra e via del Mare